Print bookPrint book

Le Risorse (in dettaglio)

In questa sezione oltre alla presentazione le Risorse più importanti che Moodle ci mette a disposizione per inserire dei contenuti all'interno di un corso, troverete informazioni su come inserirle

Site: Ufficio Digital Learning e Multimedia
Course: Tutorial Moodle per docenti Unipd
Book: Le Risorse (in dettaglio)
Printed by: Guest user
Date: Monday, 16 September 2019, 4:49 PM

1. Note preliminari

Moodle gestisce una vasta gamma di risorse diverse che permettono l’inserimento di tutti i tipi di contenuti web all’interno di un corso. Una grande varietà di attività possono essere utilizzate per costruire ogni tipo di corso.

Dopo aver personalizzato la home page del corso, si passerà adesso alla personalizzazione del blocco centrale, vendendo passo passo come inserire Risorse ed Attività per il corso on line. 

Come s’è già visto nel caso della personalizzazione della homepage, anche per inserire le Risorse e le Attività è necessario innanzitutto cliccare sul tasto di Attiva modifica (pulsante in alto a destra o dal blocco di amministrazione del corso voce di menu Attiva modifica)

Cliccando comparirà nelle sezioni del blocco centrale il pulsante:

che permette di aprire l'elenco da cui si selezionerà di volta in volta, la Risorsa o l’Attività di interesse dell'utente:

aer

 

2. La cartella

Il modulo cartella consente al docente di visualizzare in un unica cartella un insieme di file correlati tra loro, riducendo la dimensione della pagine home del corso. Ad esempio, è possibile caricare una cartella compressa per poi decomprimerla e renderla disponibile, oppure è possibile creare una cartella vuota e caricarci dei file direttamente.

Una cartella può essere usata per:

  • un insieme di file su un dato argomento, ad esempio un insieme di temi d'esame svolti in passato in formato pdf
  • fornire uno spazio comune dove i docenti possono caricare e condividere file del corso (tenendo la cartella nascosta agli studenti)

Per inserire la risorsa in una sezione, è necessario cliccare su “Aggiungi attività o risorsa” in corrispondenza della sezione di interesse e selezionare quindi la voce “Cartella”: 

cartella

 

Nella schermata che compare si inserirà il nome ed una breve descrizione del contenuto del file:

 


E' possibile adesso aggiungere i file all’interno della  cartella cliccando da CONTENUTO sull'icona 

cartella

Si aprirà la finestra di File Picker (che si ritroverà  in tutti i contesti in cui è necessario caricare un file, che sia un allegato da inserire nel  forum, o  la nostra immagine del profilo e così via). Basterà seguire il percorso indicato per caricare i nostri file: 


Con il file caricato, cliccando sull'icona che compare a fianco del titolo, è possibile compiere alcune operazioni utili: scaricarlo (download), rinominarlo, spostarlo in un'altra cartella, oppure eliminarlo se ci si accorge di aver caricato il file sbagliato:

 

 


3. Il file

Il modulo file consente al docente di inserire file tra le risorse del corso. Ove possibile, il file sarà visualizzato all'interno dell'interfaccia del corso, altrimenti lo studente avrà la possibilità di scaricarlo. I file possono contenere altri file, come ad esempio pagine HTML contenenti immagini e oggetti Flash.

Da notare che lo studente nel proprio computer deve avere il software necessario per il tipo di file usato come risorsa.

E' possibile usare file per:

  • Condividere una presentazione svolta in classe
  • Includere nel corso piccoli siti web
  • Fornire bozze da usare con software client (ad esempio file Photoshop .psd) che gli studenti possono usare per preparare e consegnare i propri compiti

Per inserire un singolo file la procedura è analoga alla precente.

Nella tendina "Aggiungi una risorsa" è necessario selezionare la voce "File" e comparirà la pagina delle impostazioni da settare:



Come è stato fatto per l’inserimento della cartella, anche in questo caso è stato inserito il nome da dare al file ed una breve descrizione del contenuto;  cliccando sull’icona “Aggiungi”  è stato selezionato il documento da inserire, dalla finestra del File Picker ( si veda capitolo 2) ed è stato quindi caricato in piattaforma.

Da “ Visualizza impostazioni avanzate” si vedranno delle opzioni aggiuntive di visualizzazione.




Anche in questo caso, se si clicca su “ Salva e torna al corso” , sarà possibile vedere all'interno della home page del corso il collegamento al file caricato. 




4. La pagina

Il modulo pagina consente al docente di creare pagine web utilizzando l'editor di testo. In una pagina è possibile inserire testi, immagini, suoni, video, link e codice embedded, ad esempio il codice di Google maps.

Una risorsa pagina rispetto ad una risorsa file in genere risulterà più accessibile, in modo particolare per gli utenti di dispositivi mobili, e più facilmente aggiornabile.

Per contenuti corposi, si raccomanda di utilizzare il modulo di attività libro al posto del modulo pagina.

E' possibile usare il modulo pagina per

  • presentare le condizioni di partecipazione o il programma del corso
  • inserire video e suoni accompagnati da testo esplicativo

Per inserire una pagina, si seguirà la  procedura già vista per l'inserimento di altre risorse: Aggiungi risorsa > Pagina;  e si aprirà una schermata come la seguente:


Anche in questo caso per  visualizzare l’icona della Pagina nella home page del corso, si cliccherà su “ Salva e torna al corso”. 



4.1. Inserire un video in una pagina

La pagina è la risorsa ideale se si vuole mettere a disposizione nel mio corso un video, preso da youtube o caricato nel nostro corso.

Nel caso in cui il video sia preso da youtube bisogna copiare il codice da incorporare del video scelto ad es:

youtube


e incollarlo nella sorgente html della pagina:

html


Dopo aver salvato la pagina verrà visualizzata così:

video

5. Il libro

Il modulo libro consente ad un docente di creare risorse multi pagina componendole, similmente ad un libro, in capitoli e paragrafi. I libri possono contenere file multimediali e testi e sono indicati per contenuti corposi da suddividere in diverse sezioni (è la risorsa utilizzata per creare questi tutorial)..

E' possibile usare il libro per:

  • visualizzare materiale da leggere per moduli di studi
  • redigere un manuale per lo staff
  • presentare un portfolio di lavori degli studenti

Per aggiungere il libro, anche in questo caso il percorso da seguire sarà il seguente: Aggiungi risorsa > libro. Comparirà una schermata simile a questa:







Dopo aver inserito il nome del Libro e una breve descrizione come è stato fatto anche con le altre risorse, Moodle da la possibilità di scegliere  tra diversi tipi di numerazione dei capitoli; cliccando su Numerazione capitoli  si ha  la possibilità di scegliere tra le seguenti opzioni:






Se invece si seleziona  l’opzione Titoli personalizzati, Moodle non proporrà in automatico il titolo inserito nel campo "Nome" e bisognerà quindi inserire manualmente un titolo ad ogni capitolo.

Salvando queste prime impostazioni, si vedrà la home page del corso con una nuova icona in più:





Per creare il primo capitolo della Risorsa Libro, sarà sufficiente cliccare sulla risorsa stessa; si aprirà una schermata come la seguente:






Dopo aver inserito il titolo ed il contenuto ed aver cliccato su Salva modifiche, nella home page vedremo comparire un blocco sommario che si arricchirà man mano che verranno aggiunti altri capitoli; in quel caso, basterà cliccare sull’icona rappresentata da un segno più colorato di rosso come da immagine:







Se si volesse aggiungere un paragrafo al capitolo bisognerà cliccare sull’icona di "aggiungi" (contraddistinta da uno più  rosso) come per aggiungere un altro capitolo, ma nella finestra che si apre, questa volta bisognerà spuntare la voce “paragrafo” e come è stato fatto per il capitolo s'inserirà  il titolo ed il contenuto:




                                                                                                         



Ecco quanto appare dopo aver salvato:








Per passare da un capitolo all’altro, ci si potrà servire delle seguenti icone:




6. L'etichetta

Il modulo etichetta consente di inserire immagini e testo nella home page del corso, assieme ai link ad attività e risorse. Le etichette sono molto versatili e possono aiutano a rendere gradevole l'aspetto del corso.

E' possibile usare le etichette per:

  • Dividere elenchi di attività con sottotitoli o immagini
  • Visualizzare video e suoni direttamente nella home page del corso
  • Aggiungere brevi descrizioni delle sezioni del corso

Scegliendo l'Etichetta dalla tendina "Aggiungi una risorsa" comparirà la seguente pagina:




Salvando si vedrà comparire l’ etichetta nella home page del corso:






Per spostare l’etichetta dove più si riterrà opportuno, sarà sufficiente cliccare sull’icona di drag&drop   e posizionarla negli spazi che Moodle mette a disposizione:





In questo caso  s'è voluto utilizzare l’etichetta per specificare che la cartella “Gli slavi” contiene diversi tipi di materiali didattici.

7. L' URL

Il modulo URL consente ai docenti di inserire link web come risorse del corso. E' possibile creare link verso qualsiasi URL liberamente disponibile online, copiando ed incollando l'URL, oppure scegliendo un file da repository come Flickr, youtube o Wikimedia tramite il file picker (in funzione del repository attivi nel sito).

Sono disponibili molte opzioni di visualizzazione per aprire l'URL, ad esempio in una finestra popup, facendone l'embed ed anche opzioni avanzate per inviare all'URL parametri come il nome dello studente.

Da notare che è possibile aggiungere URL ad altri tipi di risorse o attività tramite l'editor di testo.

Dopo aver selezionato la voce URL dalla finestra di Aggiungi risorsa l'utente si troverà  davanti la seguente pagina:




Nel campo url  bisognerà inserire l'indirizzo web della pagina/sito che si vuole linkare.

E' possibile  decidere la modalità di visualizzazione del link cliccando sulla voce “Visualizzazione”:


Dopo aver cliccato su salva ecco cosa si vedrà nella home page del corso: