Marco Noro

Picture of Marco Noro
Marco Noro was born 7 March, 1975 in Arzignano (VI). He gains his Master Degree in Managemet Engineering 2000 and his PhD in Energetics in 2004 (University of Padova).

He is Assistant Professor of Applied thermodinamics and heat transfer (Fisica tecnica) (Management Engineering - Ingegneria gestionale degree, University of Padova) from 2007 till 2015.

From october 2015 Marco Noro is Associate Professor of Applied thermodinamics and heat transfer (Fisica tecnica).

He teaches "Applied thermodinamics and heat transfer" and "Applied acoustics" courses (Engineering and Management, first cycle degree - University of Padova).

He teaches also in the courses of "Energy management" (Gestione dell’energia) and "Renewable energy management" (Gestione delle energie rinnovabili) (Engineering and Management, second cycle degree - University of Padova).

He teaches also in courses financed by European Union and Regione Veneto.

His research field is energy efficiency in buildings, cogeneration, heat pumps, renewables, HVAC.

He participated two research projects founded by EU and Veneto Region and to a number of research projects founded by public and private companies.

Marco Noro is author of more then 180 papers published in national and international journals and conference proceedings. He has been invited speaker in international and national conferences.

He is member of the competitive examinations board (Commissione Esami di Stato) of the University of Padova in 2008 and 2010. From October 2009 till December 2011 he is member of the Department of Management and Engineering Board. Actually he is member of the "Commissione test di ingresso" of the "Scuola di Ingegneria" and he is Scientific Coordinator of the "Commissione biblioteca" of the Department of Management and Engineering.

He is reviewer of some the most important international journals in the field of energy.

He was member of the Scientific Committee of international conferences:
- “Sources/Sinks alternative to outside Air for Heat Pump and Air-Conditioning Techniques” (Padua, 5-7 April 2011);
- “International Sorption Heat Pump Conference” (6-8 April 2011);
- 48° Aicarr International Congress “” (Baveno-Stresa,21-23 September 2011).

He was Editor of international conferences:
- “5th International Conference on Sustainable Energy Technologies” (Vicenza, 30 August-1 September 2006);
- “Sources/Sinks alternative to outside Air for Heat Pump and Air-Conditioning Techniques” (Padova, 5-7 April 2011);
- “International Sorption Heat Pump Conference” (6-8 April 2011).

He is active member of AiCARR (Italian Association of HVAC engineers) since 1999, member of the Scientific Committee of the Air Conditioning journal (now Aicarr Journal) from 2004 till 2010, member of the Aicarr Board during 2008-2010.

He is author of some books of the AiCARR technical collection:
- author of the second volume on the fuel cells (two editions in 2003 and 2010);
- co-author of the fifth volume on the Italian electric sector (2005);
- author of two chapters of the Aicarr HVAC Guide (2010);
- co-author of the eighteenth volume on the heat pumps cold sources (2012).

He won the "Premio Sanguineti" (AiCARR best paper) in 2010 and received a recommendation in 2006. He won the fourth edition of "HVAC plant awards" by Reed Business Information in 2007






TESI PROPOSTE SVOLTE IN AZIENDA CON POSSIBILITA' DI ABBINAMENTO CON STAGE/TIROCINIO

Tirocinio curriculare - extracurriculare (Industrializzazione – Continuous Improvement)
Aermec Spa azienda leader nel settore della climatizzazione specializzata nella produzione e commercializzazione di refrigeratori, pompe di calore, ventilconvettori, con un portafoglio prodotti da oltre 10.000 configurazioni propone tirocini curricolari / extra curriculari per Laureandi / Laureati brillanti in Ingegneria meccanica, gestionale ed elettronica.
Il tirocinio è finalizzato all’acquisizione di competenze tecniche – gestionali all’interno dell’area Industrializzazione / Continuous Improvement e a supportare, in affiancamento a risorse Senior del gruppo la realizzazione dei progetti strategici in ambito industriale, logistico e tecnologico.
I potenziali progetti in ambito curriculare potranno trovare applicazione all’interno delle macro attività riportate di seguito:
 Analisi tempi e metodi in ottica lean con l’obiettivo di ridurre i costi di produzione e i lead time.
 Gestione documentale in relazione alla modifica/aggiornamento di distinte base, alla definizione dei layout di prodotto, delle istruzioni operative e delle schede imballo.
 Analisi e miglioramento dei processi logistici di movimentazione, stoccaggio e gestione dei materiali in collaborazione con l’ente Logistica in allineamento alla roadmap strategica.
 Analisi e miglioramento dei processi produttivi in collaborazione con l’ente Produzione attraverso l’identificazione e la gestione di progetti di miglioramento continuo.
 Implementazione delle metodologie della produzione snella come ad esempio le 5S, lo SMED, i principi del Visual Management, il Kanban, il VSM, il TPM all’interno delle aree produttive aumentando la diffusione della cultura lean dello stabilimento.
 Definizione, analisi e monitoraggio delle performance dei principali processi produttivi dello stabilimento identificando le criticità e le potenziali aree di miglioramento.
 Supporto all’ufficio tecnico nel processo di industrializzazione di nuovi prodotti attraverso il ricorso a concetti di DFM, DFA, P-FMEA e alla ricerca, analisi e implementazione di soluzioni tecnologiche a supporto dei nuovi processi produttivi e logistici.
 In collaborazione con l’ente Qualità supportare il mantenimento degli standard qualitativi dei prodotti attraverso il monitoraggio e l’analisi dei tassi di difettosità e l’applicazione di metodologie di problem solving mirate alla loro riduzione.
 Supporto all’ente manutenzione nell’identificazione dei tempi e delle modalità di intervento sugli impianti di produzione mediante un approccio sistematico basato sull’analisi delle performance e dei costi in ottica TPM.
Al candidato si richiede:
 Laurea in triennale / magistrale in una delle seguenti discipline: ingegneria Meccanica, Gestionale, Elettronica.
 Buona conoscenza del pacchetto Office, in particolare di MS Excel e MS Power point.
 Buona conoscenza delle metodologie di lean manufacturing e di project management.
 Da considerarsi un plus la conoscenza di Autocad, CATIA e/o Solidworks.
 Spiccate doti di ascolto e comunicazione con tutti i livelli aziendali e capacità di lavorare in team in modo sinergico con una forte propensione al raggiungimento degli obiettivi.
 Buone capacità di analisi, propensione al problem solving e ad operare su attività in parallelo.
Si propone un inserimento in azienda per una durata di 6 mesi.
E’ previsto un rimborso spese e la possibilità di usufruire della mensa azienale.
Sede di lavoro: in sede, Bevilacqua (Vr), no smart working.







ALTRE TESI


4) Studio delle prestazioni energetiche ed economiche di un impianto a pompa di calore ad acqua di falda a servizio di un edificio storico.
Tesi sperimentale riguardante l’analisi energetica ed economica delle prestazioni dell’impianto a pompa di calore ad acqua di falda a servizio della Basilica Palladiana in Vicenza dopo gli interventi migliorativi effettuati e confronto con le prestazioni ante.


5) Studio delle prestazioni energetiche ed economiche di un impianto a pompa di calore multisorgente presso il Comune di Mestrino.
Tesi sperimentale riguardante l’analisi energetica e delle criticità di funzionamento dell’impianto a pompa di calore multisorgente a servizio di un edificio del Comune di Mestrino (Fabio).


6) Sistemi di produzione di energia elettrica ed idrogeno basati sulle fonti rinnovabili: valutazioni energetiche ed economiche.
Analisi energetica ed economica in Trnsys di un sistema ibrido (produzione di energia elettrica ed idrogeno) basato su celle a combustibile, accumulo di idrogeno ed utilizzo di fonti rinnovabili (eolico, fotovoltaico, ecc.) per un’utenza residenziale.


7) Analisi energetica ed economica di impianti di produzione di energia elettrica a bassa temperatura.
Analisi energetica (ed economica?) in Trnsys di un impianto del tipo di cui sopra applicata ad un edificio (es. residenziale) in climi diversi e per diverse tipologie di sorgenti termiche (solare, terreno, recupero termico).


8) Impianti di produzione di energia elettrica a bassa temperatura.
Tesi bibliografica che fa il punto sugli sviluppi tecnologici degli impianti LTPG (Low Temperature Power Generation), impianti di potenza elettrica che sfruttano sorgenti di calore a “bassa” temperatura (cicli ORC, Kalina, ecc.).


9) Teleriscaldamento e teleraffreddamento: stato dell’arte ed esperienze locali.
Tesi bibliografica che fa il punto in Europa e soprattutto in Italia sugli sviluppi tecnologici e soprattutto normativi.



Country:Italy
City/town:Vicenza
Web page:http://sites.google.com/site/marconoro03/
Skype ID:nereo3
Interests: Array