RIFORMA PA [c.d. Madia]

DECRETI DELEGATI

→ Giustizia contabile

DECRETO LEGISLATIVO 26 agosto 2016, n. 174 - Codice di giustizia contabile, adottato ai sensi dell'articolo 20 della legge 7 agosto 2015, n. 124

Le nuove disposizioni entreranno in vigore il 7 ottobre 2016, "ferme restando le disposizioni delle singole leggi di settore in materia di denuncia di danno erariale".

Si segnala in particolare il seguente articolo:

ART. 52 - Obbligo di denuncia di danno e onere di segnalazione

    • Strutture burocratiche, dirigenti e responsabili di servizi - "I responsabili delle strutture burocratiche di vertice delle amministrazioni, comunque denominate, ovvero i dirigenti o responsabili di servizi, in relazione al settore cui sono preposti, che nell'esercizio delle loro funzioni vengono a conoscenza, direttamente o a seguito di segnalazione di soggetti dipendenti, di fatti che possono dare luogo a responsabilità erariali, devono presentarne tempestiva denuncia alla procura della Corte dei conti territorialmente competente" (comma 1)
    • Tutela del whistelblower - "Le generalità del pubblico dipendente denunziante sono tenute riservate" (comma 1, ult. parte)
    • Obbligo di autotutela della PA - "Resta fermo l'obbligo per la pubblica amministrazione denunciante di porre in essere tutte le iniziative necessarie a evitare l'aggravamento del danno, intervenendo ove possibile in via di autotutela o comunque adottando gli atti amministrativi necessari a evitare la continuazione dell'illecito e a determinarne la cessazione" (comma 6)

In tema di segnalazione di illeciti da parte dei pubblici dipendenti vedi anche: