MILLEPROROGHE 2016 [d.l. 244/2016 convertito in legge]

Autore: Giorgio Valandro

Data di pubblicazione: 3 gennaio 2017

Ultima modifica: 9 gennaio 2017


INFODIRITTO opera per la correttezza dei dati giuridici messi a disposizione e corregge tempestivamente gli errori segnalati a infodiritto@unipd.it. La corretta applicazione della normativa resta nella responsabilità degli uffici competenti.

Per ulteriori approfondimenti scrivere a infodiritto@unipd.it

PERSONALE

• Assunzioni per cessazioni 2009-2015

A. Autorizzazione ad assumere per cessazioni 2009-2012

La lettera a) del comma 5, art. 1, d.l. 244/2016, proroga al 31 dicembre 2017 il termine per procedere alle assunzioni di personale a tempo indeterminato, relative alle cessazioni verificatesi negli anni 2009, 2010, 2011 e 2012, in specifiche amministrazioni pubbliche, tra cui  le università.

Le relative autorizzazioni ad assumere, se previste, possono essere concesse entro il 31 dicembre 2017 (art. 1, comma 2, d.l. 216/2011 e s.m.i.).

B. Autorizzazione ad assumere per cessazioni 2013-2015

Il comma 7, lettera a), art. 1, proroga al 31 dicembre 2017 i termini per procedere alle assunzioni di personale a tempo indeterminato, con riferimento ai budget assunzionali del 2013, 2014 e 2015 (anno aggiunto dal decreto in esame).

Contestualmente, il termine entro il quale possono essere concesse le eventuali autorizzazioni ad assumere viene prorogato al 31 dicembre 2017.

Queste proroghe sono introdotte attraverso la modifica dell'art. 1, comma 2, d.l. 192/2014, il quale, per quanto riguarda le università, è stato così riformulato:

"il termine per procedere alle assunzioni di personale a tempo indeterminato, relative alle cessazioni verificatesi negli anni 2013, 2014 e 2015, previste [....] dall'art. 66, comma 13-bis del decreto-legge 112/2008 è prorogato al 31 dicembre 2017 e le relative autorizzazioni ad assumere, ove previste, possono essere concesse entro il 31 dicembre 2017" (art. 1, comma 2, d.l. 192/2014).