MILLEPROROGHE 2016 [d.l. 244/2016 convertito in legge]

Autore: Giorgio Valandro

Data di pubblicazione: 3 gennaio 2017

Ultima modifica: 9 gennaio 2017


INFODIRITTO opera per la correttezza dei dati giuridici messi a disposizione e corregge tempestivamente gli errori segnalati a infodiritto@unipd.it. La corretta applicazione della normativa resta nella responsabilità degli uffici competenti.

Per ulteriori approfondimenti scrivere a infodiritto@unipd.it

DOCENTI

• Abilitazione scientifica nazionale

Commissioni ASN: proroga conclusione lavori

L'art. 4, comma 5-sexies, ha esteso di 30 giorni il termine previsto per la conclusione della valutazione delle domande dei candidati da parte delle Commissioni nazionali per l'abilitazione scientifica nazionale.

In base all'art. 8, co. 3, del DPR 95/2016, la commissione deve concludere la valutazione di ciascuna domanda nel termine di 3 mesi decorrenti dalla scadenza del quadrimestre nel corso del quale è stata presentata la candidatura. In questo modo, la scadenza del termine per concludere le valutazioni della prima tornata coinciderà con la scadenza della presentazione delle domande per la seconda tornata (3 aprile 2017).

Proroga idoneità ex l. 210/1998

L'art. 4, comma 5-quinquies (aggiunto in sede di conversione del d.l. 244/2016) ha esteso di ulteriori 2 anni (da 7 a 9 anni) la validità dell'idoneità conseguita per posti di professore e ricercatore universitari sulla base della disciplina previgente alla legge 240/2010.

A tal fine, novella l'art. 6, co. 6-bis, del d.l. 150/2013 (e sss. mm.), al fine di consentire a coloro che hanno conseguito l'idoneità in base alla legge 210/1998 di poter ancora essere chiamati dalle università ai sensi dell'art. 29, co. 4 e 8, della legge 240/2010 (ai sensi del comma 8, l'idoneità conseguita in base alla l. 210/1998 è equiparata alla ASN, limitatamente al periodo di durata della stessa).