Stabilità 2017 [legge 232-2016]

Autore: Giorgio Valandro

Data di pubblicazione: 12 dicembre 2016

Ultima modifica: 9 gennaio 2017

1. DIPARTIMENTI DI ECCELLENZA E VQR

1.6. VQR e ANVUR

La VQR, che continua a svolgersi con cadenza quinquennale, sarà effettuata dall’ANVUR sulla base di un apposito decreto del MIUR, il quale individua le linee guida e le risorse economiche necessarie al suo svolgimento.

Le linee guida devono essere emanate entro il 31 marzo dell’anno successivo al quinquennio oggetto di valutazione. Infine, si dispone che la VQR si deve concludere entro il 31 dicembre dell’anno successivo a quello di emanazione delle linee guida.

A tal fine, il comma 339 modifica l’art. 3, comma 1, del D.P.R. 76/2010, che elenca i compiti affidati all’Agenzia:

  • la valutazione della qualità dei processi, i risultati e i prodotti delle attività di gestione, formazione, ricerca, ivi compreso il trasferimento tecnologico delle università e degli enti di ricerca, anche con riferimento alle singole strutture dei predetti enti. Tali valutazioni si concludono entro un periodo di 5 anni;

  • la valutazione dell'efficienza e dell'efficacia dei programmi pubblici di finanziamento e di incentivazione delle attività didattiche, di ricerca e di innovazione;

  • lo svolgimento, su richiesta del Ministro e compatibilmente con le risorse finanziarie disponibili, di ulteriori attività di valutazione, nonché di definizione di standard, di parametri e di normativa tecnica.

In particolare, il comma 339 ha modificato l'art. 3, comma 1, del DPR 76/2010, aggiungendo, in fine, la seguente funzione dell'ANVUR:

«i-bis) svolge, con cadenza quinquennale, la valutazione della qualità della ricerca delle università e degli enti di ricerca, sulla base di un apposito decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca, emanato entro il 31 marzo dell'anno successivo al quinquennio oggetto di valutazione, e diretto a individuare le linee-guida concernenti lo svolgimento della medesima valutazione e le risorse economiche a tal fine necessarie. La valutazione della qualità della ricerca deve essere conclusa entro il 31 dicembre dell'anno successivo all'emanazione del decreto di cui al precedente periodo».

Assunzioni all'ANVUR. In questo contesto, la legge di stabilità in commento ha autorizzato l’assunzione dal 2017, da parte dell’Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca (ANVUR), di ulteriori 17 unità di personale (art. 1, comma 306)