Stabilità 2017 [legge 232-2016]

Autore: Giorgio Valandro

Data di pubblicazione: 12 dicembre 2016

Ultima modifica: 9 gennaio 2017

5. GESTIONALI

5.1. Acquisti

I commi 413-424 prevedono diversi interventi in tema di acquisti, molti dei quali, tuttavia, non interessano le università.

Acquisizioni ICT. Il comma 419 rinforza il procedimento di acquisizione centralizzata per i beni e servizi informatici di particolare rilevanza strategica. Per quanto riguarda (anche) le università, si segnalano:

  • integrazione del comma 512 della legge 208/2015 (Stabilità 2016), precisando che le PA interessate provvedono ai propri approvvigionamenti esclusivamente tramite gli strumenti di acquisto e di negoziazione di Consip S.p.A. o dei soggetti aggregatori;
  • integrazione del comma 515, legge 208/2015 in modo da escludere le acquisizioni di particolare rilevanza strategica dagli obiettivi di risparmi annuali di spesa del triennio 2016-2018 previsti dalla stessa legge di stabilità per il 2016 (pari al 50 per cento della spesa annuale media per la gestione corrente del solo settore informatico, relativa al triennio 2013-2015).

Analisi del MEF. I commi 413 e 414 prevedono un'analisi volta ad individuare nuovi strumenti di acquisto centralizzato di beni e correlati servizi da parte del Ministero dell'economia e delle finanze, tramite Consip, nell'ambito del Programma di razionalizzazione degli acquisti. Tali strumenti non devono discriminare o escludere le micro e piccole imprese. La norma cita esplicitamente modelli organizzativi che prevedano l'acquisizione di beni durevoli e la concessione dell'utilizzo degli stessi da parte delle amministrazioni o dei soggetti pubblici interessati.

Per maggiori informazioni si rinvia alle Schede di lettura del Servizio Studi del Parlamento:

  • Misure di efficientamento della spesa per acquisti (Schede: commi 413-419)
  • Acquisizioni di beni e servizi in forma centralizzata nonché linee di indirizzo e standard per la gestione dei magazzini, la logistica distributiva, le tecnologie dell'informazione e della comunicazione ed in materia di risorse umane (Schede: commi 420-423)
  • Programma biennale degli acquisti di beni e servizi (Schede: comma 424)