Decreto semplificazioni (d.l. 76/2020 convertito in legge) - DOSSIER

SISTEMA UNIVERSITARIO

Scambio tra docenti di diversa qualifica

Lo scambio contestuale di docenti tra due sedi universitarie consenzienti, previsto dall’art. 7, comma 3, della l. 240/2010, potrà avvenire anche tra docenti di qualifica diversa, divenendo possibile lo scambio tra PO, PA e ricercatori, nei limiti delle facoltà assunzionali delle università interessate che sono conseguentemente adeguate a seguito dei trasferimenti stessi. I trasferimenti sono computati nella quota del quinto dei posti riservati alle chiamate dall’esterno, di cui all’articolo 18, comma 4, l. 240/2010 (come modificato dall'art. 19, comma 1, lett. c, d.l.76/2020).

La norma deve considerarsi “a regime”, in quanto in sede di conversione è stata eliminata la limitazione temporale dell’efficacia di tale norma al 31 dicembre 2020.