Decreto semplificazioni (d.l. 76/2020 convertito in legge) - DOSSIER

Autori: Giorgio Valandro e Filippo Tagliapietra, con la collaborazione di Anastasia Maria Mele

Data pubblicazione: 10 febbraio 2021


INFODIRITTO opera per la correttezza dei dati giuridici messi a disposizione e corregge tempestivamente gli errori segnalati a infodiritto@unipd.it. La corretta applicazione della normativa resta nella responsabilità degli uffici competenti.

Per ulteriori approfondimenti scrivere a infodiritto@unipd.it

SISTEMA UNIVERSITARIO

Ricercatori di tipo B: "inquadramento anticipato"

Con l’inserimento di un nuovo comma 5-bis nell’articolo 24 della legge 240/2010, se l’Università ha le risorse necessarie nella propria programmazione, può “anticipare l’inquadramento” a professore associato, dopo il primo anno di contratto di ricercatore “previo esito positivo della valutazione” (non più al terzo, come previsto dall’art. 24, comma 5, l. 240/2010). In questi casi la valutazione comprende anche lo svolgimento di una prova didattica nell’ambito del settore scientifico disciplinare di appartenenza del titolare del contratto (così l’art. 19, comma 1, lett. f, d.l. 76/2020).