Decreto semplificazioni (d.l. 76/2020 convertito in legge) - DOSSIER

Autori: Giorgio Valandro e Filippo Tagliapietra, con la collaborazione di Anastasia Maria Mele

Data pubblicazione: 10 febbraio 2021


INFODIRITTO opera per la correttezza dei dati giuridici messi a disposizione e corregge tempestivamente gli errori segnalati a infodiritto@unipd.it. La corretta applicazione della normativa resta nella responsabilità degli uffici competenti.

Per ulteriori approfondimenti scrivere a infodiritto@unipd.it

SISTEMA UNIVERSITARIO

Fondi per l'assunzione di RTD di tipo B

L’assegnazione dei fondi necessari per l’assunzione di RTDb, in deroga alle vigenti facoltà assunzionali  e,  comunque,  in  aggiunta  alle  assunzioni previste, secondo la procedura prevista all’art. 238, comma 1, d.l. 34/2020 (c.d. Decreto Rilancio), è effettuata con decreto del Ministro dell’università e della ricerca. A tal fine, si fa riferimento, in ogni ateneo, per il 30 per cento delle chiamate per l'assunzione di ricercatori con le procedure di cui al primo periodo e per il conseguente eventuale consolidamento nella posizione di professore di seconda fascia, al numero dei ricercatori di cui all'articolo 24, comma 3, lettera b), della legge 30 dicembre 2010, n. 240, in servizio rispetto al numero complessivo di docenti e ricercatori (art. 19, comma 6-ter, d.l. 76/2020).