Decreto semplificazioni (d.l. 76/2020 convertito in legge) - DOSSIER

Autori: Giorgio Valandro e Filippo Tagliapietra, con la collaborazione di Anastasia Maria Mele

Data pubblicazione: 10 febbraio 2021


INFODIRITTO opera per la correttezza dei dati giuridici messi a disposizione e corregge tempestivamente gli errori segnalati a infodiritto@unipd.it. La corretta applicazione della normativa resta nella responsabilità degli uffici competenti.

Per ulteriori approfondimenti scrivere a infodiritto@unipd.it

ACCELERAZIONE PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

Il decreto-legge semplificazioni in esame, oltre a prevedere che i rapporti tra cittadini e PA sono improntati al principio della collaborazione e della buona fede, introduce il principio per cui la modalità digitale è la modalità ordinaria dell’agire amministrativo (vedi infra AMMINISTRAZIONE DIGITALE) e in attuazione di tale norma, prevede diverse modifiche alla legge 241/1990 (c.d. Legge sul procedimento amministrativo) volte ad incentivare la digitalizzazione e l’accelerazione dei procedimenti amministrativi.

In evidenza