Decreto semplificazioni (d.l. 76/2020 convertito in legge) - DOSSIER

AMMINISTRAZIONE DIGITALE E LAVORO AGILE

Domicilio e Identità digitale

Indicazione del domicilio digitale

Con una modifica dell'articolo 5, comma 3, L. n. 241/1990, si prevede che, oltre all'unità organizzativa competente e al nominativo del responsabile, sia comunicato ai soggetti interessati anche il domicilio digitale. Con riferimento alla comunicazione di avvio del procedimento, la modifica all'articolo 8 della legge 241/1990, precisa che deve essere indicato anche il domicilio digitale dell'amministrazione di riferimento.

Comunicazione di avvio del procedimento e accesso digitale

A seguito della modifica dell’art. 8, l. n. 241/1990, la comunicazione di avvio del procedimento cambia forma. In particolare, si evidenzia che la stessa dovrà indicare:

  • il domicilio digitale dell’amministrazione;
  • le modalità telematiche con cui prendere visione degli atti, accedere al fascicolo informatico del procedimento, esercitare i diritti di accesso e partecipazione previsti dalla L. n. 241/1990 (tali diritti e facoltà dovranno di regola essere garantiti attraverso il punto di accesso telematico di cui all'articolo 64-bis del CAD o con altre modalità telematiche);
  •  l'ufficio dove è possibile prendere visione degli atti che non sono disponibili o accessibili in modalità telematica.

Identità digitale

L’art. 24 del d.l. 76/2020 in esame estende la possibilità per i cittadini di fruire dei servizi attraverso la propria identità digitale, ampliandola a quelli erogati dai concessionari di pubblici servizi e dalle società a controllo pubblico, precisando che l’accesso al domicilio digitale e ai servizi di cui sopra avviene anche tramite dispositivi mobili. La verifica dell’identità digitale, con livello di garanzia almeno significativo, ai sensi dell'art. 8, paragrafo 2, del Regolamento (UE) n. 910/2014, equivale alla esibizione e alla produzione del documento di identità in tutti i casi in cui questo onere è richiesto per l’accesso ai servizi o nelle transazioni elettroniche.