MILLEPROROGHE 2021 (d.l. 183/2020 convertito in legge)

PERSONALE

Termini assunzioni e autorizzazioni ad assumere

Si dispone che il termine per le assunzioni di personale a tempo indeterminato, relative alle cessazioni verificatesi negli anni 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018 e 2019, è prorogato al 31 dicembre 2021 e le relative autorizzazioni ad assumere possono essere concesse entro il 31 dicembre 2021 (art. 1, comma 3, d.l. 183/2020 in esame, che proroga anche l’art. 66, comma 13-bis del d.l. 112/2008).

In particolare, per le università statali questo comporta la possibilità di assunzioni di personale a tempo indeterminato e di ricercatori a tempo determinato, originariamente previste per ciascuno degli anni 2010-2020, in relazione alle cessazioni dal servizio verificatesi in ciascun anno precedente. Fatte salve alcune eventuali maggiorazioni per le assunzioni di ricercatori a tempo determinato, si tratta di un contingente corrispondente ad una spesa pari, rispettivamente al:

  • 50% di quella relativa al personale cessato negli anni 2009-2010;

  • 20% di quella relativa al personale cessato negli anni 2011-2012;

  • 50% di quella relativa al personale cessato negli anni 2013-2014;

  • 60% di quella relativa al personale cessato nell’anno 2015;

  • 80% di quella relativa al personale cessato nell’anno 2016;

  • 100% di quella relativa al personale cessato negli anni 2017- 2019.