Il corso si propone di fornire:
1) la conoscenza degli strumenti per la comprensione e l’analisi critica dell’evoluzione storica, tecnologica, istituzionale e culturale dei linguaggi radiotelevisivi;
2) la capacità di analizzare criticamente testi e contenuti radiotelevisivi in relazione ai loro contesti istituzionali, produttivi, distributivi e di consumo.

Verrà valutata:
1) La capacità dello studente di analizzare criticamente specifici casi di studio attraverso gli strumenti appresi a lezione e/o dai testi in programma;
2) L'abilità di tracciare un'evoluzione dei linguaggi radiofonici e televisivi, collocando i loro mutamenti all'interno di processi storici, istituzionali, politici, tecnologici, culturali;
3) La capacità di collegare i testi ai loro contesti (storici, sociali, culturali, industriali, etc.), andando al di là di semplici descrizioni di programmi TV per spiegarne invece le dinamiche sistemiche di costruzione ed evoluzione;