Section

  • Corso di Laurea in Progettazione e gestione del turismo culturale - AA 2019/20

     

    Classe L15 - Scienze del turismo - Durata 3 anni - Accesso libero con prova di accertamento obbligatoria - Sede Padova

    Presidente del corso di studi: Prof. Nicola Orio


    L'incontro di accoglienza alle matricole del corso di laurea in Progettazione e Gestione del Turismo Culturale si svolgerà il 25 settembre 2019 alle ore 9.00, presso Palazzo Liviano - Piazza Capitaniato 7 - Aula N



    • Open allClose all

    • 1
      Topic
      1

      Caratteristiche e finalità

      Alla formazione più tipica nei settori economico, aziendale, statistico e giuridico, si affiancano una solida preparazione in campo psicologico e sociologico, geografico e linguistico, con un’attenzione particolare al territorio e alle sue connotazioni culturali. Il percorso si articola in insegnamenti di base riguardanti aspetti geografici, statistici e giuridici del turismo e insegnamenti caratterizzanti che comprendono le conoscenze fondamentali negli specifici campi dell’economia, del marketing, della sociologia e della psicologia applicati al turismo, nonché alcuni degli aspetti più significativi in ambito storico, storico-artistico e museologico. Ampio spazio è dato alle attività formative di tipo applicativo, che privilegiano l'esperienza personale, finalizzata a creare un vero e proprio bagaglio individuale, sia attraverso attività di laboratorio, esercitazioni e seminari di approfondimento, sia con visite a siti e parchi, città d'arte, musei e con viaggi mirati a temi specifici, in Italia e all'estero, sia con tirocini formativi presso enti o istituti del settore, aziende e amministrazioni pubbliche e con soggiorni di studio presso altre Università italiane ed estere.

      • 2
        Topic
        2

        Materie di studio

        Archeologia (greca e romana, medievale), cartografia, diritto dei beni culturali e del turismo, economia applicata al turismo, economia e marketing del turismo, etnologia, iconografia musicale, geografia (culturale, dell’ambiente e del paesaggio), letteratura italiana (moderna e contemporanea), lingua (inglese, francese, spagnola, tedesca), metodologie informatiche per l’organizzazione dei servizi turistici, museologia, psicologia cognitiva, sociologia, statistica per il turismo, storia (economica, greca, romana, medievale, moderna, contemporanea, del cristianesimo, del teatro e dello spettacolo, dell’architettura, delle religioni), storia dell’arte (contemporanea, medievale, moderna), storia e tecnica della fotografia, cinema e turismo, tecniche di scavo e di ricognizione.

        • 3
          Topic
          3

          Ambiti occupazionali

          Si configurano diversi specifici profili professionali, tra cui quello di operatore turistico-culturale, con compiti di progettazione e organizzazione di attività socio-culturali, consulenze, didattica, promozione, animazione, presso enti statali e locali (Ministeri, Regioni, Province, Comuni), negli uffici stampa, nei siti archeologici, naturalistici ed ambientali, nelle città d’arte, nei musei, nei parchi, nelle scuole ecc., ma anche presso enti ed organizzazioni private, nell'industria del turismo, (agenzie, strutture ricettive, ecc.), nell'editoria e in generale nei servizi (banche, fiere, istituti assicurativi, pubblicitari, ecc.).Tra le figure professionali vanno ricordati anche il coordinatore del network d’offerta (Network destination manager) il promotore turistico on-line o consulente turistico sul web.

          • 4
            Topic
            4

            Questo corso non prevede il proseguimento degli studi con un corso di laurea magistrale

            Al termine del corso di Laurea in Progettazione e gestione del turismo culturale, è possibile proseguire il percorso di studi in Scienze del Turismo iscrivendosi al Master in Design dell'Offerta Turistica. Il Master è caratterizzato da una marcata interdisciplinarietà, in linea con le diverse competenze richieste oggi a quanti operano nel mondo del turismo.
            Il percorso, fortemente orientato al mondo del lavoro, forma professionisti in grado di gestire i processi di governance delle risorse turistiche del territorio, di progettare strategie di marketing turistico, di comunicare e promuovere le destinazioni turistiche.