Sezione

  • Corso di Laurea Magistrale in Scienze archeologiche - AA 2018/19

    LM2 - Classe delle lauree magistrali in Archeologia - Accesso: libero con requisiti - Sede: Padova

    Presidente corso di studi: Prof. Michele Asolati

    • Apri tuttiChiudi tutti

    • 1
      Argomento
      1

      Caratteristiche e finalità

      Il corso fornisce avanzate competenze metodologiche scientifiche, speculative e operative nell’ambito dell’archeologia e della storia dell’arte pre-protostorica, classica e medievale, supportate dalla conoscenza della storia antica e delle fonti scritte.
      Sviluppa abilità nella catalogazione, conservazione e gestione del patrimonio archeologico, artistico, documentario e monumentale con l’ausilio di strumenti informatici e della comunicazione telematica in ambito di rilievi dei monumenti e delle aree archeologiche, classificazione dei reperti, elaborazione delle immagini, gestione informatica dei testi scientifici. La formazione teorica è integrata da esperienze dirette (stages) presso cantieri archeologici per il consolidamento di competenze precedentemente acquisite nell’ambito delle metodologie dello scavo archeologico stratigrafico, della ricognizione territoriale di superficie, dell’uso della strumentazione grafica, fotografica e topografica di rilievo, dell’elaborazione informatica dei dati archeologici.

      • 2
        Argomento
        2

        Settori di approfondimento

        Archeologia, storia dell’arte antica, antropologia, nuove metodologie e tecniche dello scavo archeologico e delle ricognizioni sul campo; catalogazione, gestione, conservazione e restauro del patrimonio archeologico; gestione e comunicazione informatica dei rilievi di monumenti e aree archeologiche.

        • 3
          Argomento
          3

          Ambiti occupazionali

          Il corso forma: archeologi da inserire nelle istituzioni (Soprintendenze archeologiche e Musei); nelle società, cooperative, gruppi privati che collaborano con gli enti preposti alla tutela del patrimonio archeologico; consulenti per la progettazione e gestione di siti e parchi archeologici; operatori di didattica museale per Musei statali e civici; esperti da impiegare in organismi e unità di studio e di ricerca del patrimonio archeologico presso enti e istituzioni pubbliche e private quali Comuni, Province, Regioni, Fondazioni; collaboratori di case editrici, riviste e altri media specializzati in campo archeologico.

          • 4
            Argomento
            4

            Dalla triennale alla magistrale

            I requisiti per iscriversi al corso di laurea magistrale in Scienze Archeologiche sono indicati nell'Avviso di Ammissione