Avvisi e notizie dal Corso di Laurea in Scienze dello spettacolo e produzione multimediale

LABORATORIO TEATRO PER L'UNBIVERSITA'

 
Picture of Paola Bagante
LABORATORIO TEATRO PER L'UNBIVERSITA'
by Paola Bagante - Tuesday, 30 October 2018, 12:12 PM
 

TEATRO PER L’UNIVERSITÀ’

 Stagione teatrale 2018-2019

 

Itinerario nella storia del teatro, dal teatro classico alla drammaturgia contemporanea, attraverso la visione di 5 spettacoli della Stagione di Prosa al Teatro Verdi di Padova.

 

TEATRO PER L’UNIVERSITÀ consente agli studenti universitari di accedere a teatro gratuitamente e di ottenere 3 crediti per “altre attività”.

 

L’attività, riservata agli studenti di LMLCA, LMSSP + DMS, PGT, prevede, per ognuno dei tre gruppi di corsi di laurea, l’erogazione di 10 abbonamenti gratuiti, per il mercoledì sera, per 5 spettacoli con creditizzazione, e 10 abbonamenti, sempre gratuiti, per il giovedì sera, per gli stessi 5 spettacoli, senza creditizzazione.

 

Gli spettacoli inseriti nel laboratorio sono:

5/6 dicembre Shakespeare in love

23/24 gennaio La guerra dei Roses

27/28 febbraio Il Malato Immaginario

20/21 marzo Orestea 

3/4 aprile Sei personaggi in cerca d’autore 

 

Al fine di ottenere i 3 CFU è necessario partecipare alle seguenti iniziative, oltre alla visione degli spettacoli:

            gli incontri didattici presso il Ridotto del Teatro Verdi, guidati da un docente dell’Università degli Studi di Padova nei giorni: 7 dicembre; 25 gennaio; 1 marzo; 22 marzo; 5 aprile, alle ore 17 (salvo diversa indicazione)

            due visite guidate (in data da destinarsi che sarà comunicata durante il laboratorio): al teatro Olimpico di Vicenza e al Teatro Verdi di Padova.

 

L’attribuzione di 3 crediti formativi prevede inoltre una verifica finale (elaborato da concordare con uno dei docenti dell’Università presenti agli incontri).

 

Chi fosse interessato all’attività è tenuto a inviare una e-mail ESCLUSIVAMENTE a:

dott. Francesco Puccio

puccius1@gmail.com

 

Gli abbonamenti saranno assegnati secondo l’ordine cronologico di arrivo delle richieste a partire da giovedì 25 ottobre