Glossario dello studente


Questa pagina fornisce indicazioni interpretative e pratiche su termini e sigle usati nel dialogo con l’Ateneo, rispondendo a domande quali: Che cos’è? A cosa serve? Dove si trova? Come si fa? Laddove utile, fornisce inoltre il legame (link) diretto alla pagina istituzionale che permette di acquisire l’informazione dettagliata e completa, di compiere la procedura desiderata oppure di accedere alla pagina o al sito interessato (UNIWEB, Moodle ecc.).

Il colore rosso che contraddistingue alcuni termini segnala un collegamento diretto all’articolo o voce relativa nel presente documento.

 

Browse the glossary using this index

Special | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | ALL

V

Ventiquattro 24 CFU per l'insegnamento

I 24 CFU di ambito antropo-psico-pedagogico e metodologie e tecniche didattiche costituiscono
il pacchetto di crediti individuato dal Ministero come requisito di accesso obbligatorio
ai concorsi per docente della scuola secondaria di primo e secondo grado.
le modalità di acquisizione di questi specifici crediti universitari distribuendoli in
quattro differenti classi o raggruppamenti:
 
A) Pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell'inclusione
B) Psicologia
C) Antropologia
D) Metodologie e tecnologie didattiche
 
Lo studente è tenuto ad acquisire crediti in almeno 3 di questi 4 ambiti.
 
Gli insegnamenti DiSLL eleggibili ai fini della maturazione dei 24 CFU sono i seguenti (a.a. 2020-2021):
 
  • Pedagogia generale e della scuola A
  • Psicologia sociale e dello sviluppo B
  • Antropologia culturale C
  • Didattica dell'italiano D
  • Didattica del latino D
  • Didattica della letteratura italiana D
  • Metodologie e tecniche glottodidattiche D
  • Glottodidattica D
  • Didattica della lingua inglese D
  • Didattica della lingua e della civiltà spagnola D
  • Didattica della lingua e della civiltà tedesca D
  • Lingua, linguistica e traduzione francese 1 D
  • Multilinguismo e cognizione D

Verbalizzazione dei 3 CFU di stage/tirocinio

Le tipologie di attività riconosciute per lo Stage / Tirocinio sono molto numerose.

I 3 CFU vengono registrati, ovvero verbalizzati:

- presso il/la docente indicata alla voce Stage/Tirocinio > registrazione della homepage del corso di laurea

- secondo le modalità indicate in quella sede e/o sulla pagina personale del docente;

- su presentazione della documentazione completa

  • dello stage, del tirocinio,
  • del libretto eventi e della relazione (attività svolta tramite conferenze, convegni, seminari, cicli di laboratori ecc.)
  • dell'attestato di voti (Transcript of Record) dell'Erasmus+
  • dell'attestato personale di partecipazione a: laboratorio di teatro, di cinema, di cicli di seminari (Orillas, Incontrando Dante, Circolo filologico, ecc.)

Verbalizzazione di un esame

Atto formale e amministrativo con il quale il/la docente di un dato insegnamento, al momento dell'esame, registra sulla banca dati UNIWEB il voto positivo conseguito all’esame dallo/a studente/ssa (i voti negativi non vengono registrati, poiché lo/a studente/ssa è invitato/a a ripresentarsi ad appello o sessione successivi).

Il voto viene poi "pubblicato", ovvero reso noto allo/a studente/ssa e nel contempo alla Segreteria Studenti, che gestisce le carriere: compare nel libretto elettronico del/la singolo/a studente/ssa, che riceve anche un messaggio di posta elettronica nella casella di posta istituzionale @studente.unipd.it.

Secondo il Regolamento studenti in vigore presso l’Ateneo di Padova,

1)    Lo/a studente/ssa che non fosse soddisfatto/a del voto positivo conseguito (per esempio a una prova scritta) ha il diritto di rifiutarlo per ripresentarsi ad appello ulteriore (diritto previsto dall'art. 18, comma 13 del Regolamento studenti). Si deve esprimere entro sette giorni dalla pubblicazione del voto usando l'apposita funzione del suo libretto elettronico UNIWEB.

2)     Trascorsi 7 giorni, il/la docente procede alla verbalizzazione finale di tutto l'appello (di tutti gli studenti e di tutte le studentesse che hanno sostenuto e superato l'esame quel giorno). Solo allora, il voto compare definitamente registrato nel libretto con il relativo esito (un voto, idonea, approvato).

3)      I voti conseguiti ma non registrati nell’arco dell’anno solare dopo il loro conseguimento non hanno più nessun valore: l'esame andrà sostenuto ex novo.