Laboratorio sulla Connoisseurship: strumenti, metodologia e casi di studio

Laboratorio sulla Connoisseurship: strumenti, metodologia e casi di studio

REFERENTE: Prof.ssa Vittoria Romani, Storia dell’arte moderna (avanzato)

A CURA DI: Dott. Marsel Grosso

NUMERO PARTECIPANTI: 25

PROGRAMMA:

Il laboratorio è rivolto agli studenti del corso di laurea magistrale in Storia dell’arte e si articola in una serie di lezioni che affrontano la questione dell’attribuzione dei dipinti, ovvero la pratica di ricercare e chiarire la paternità delle opere d’arte sulla base di elementi stilistici e formali. Attraverso l’esempio di alcuni importanti conoscitori (Cavalcaselle, Morelli, Berenson, Longhi), nel corso degli incontri verranno delineati la funzione della connoisseurship, l’affermazione della sua metodologia fra gli ambiti disciplinari della moderna ricerca storico-artistica e gli strumenti comunemente adottati.

Gli studenti saranno coinvolti attivamente nel laboratorio attraverso esercitazioni sul riconoscimento, l’attribuzione e l’interpretazione critica dei dipinti nei contesti storici e ambientali di riferimento.

La frequenza obbligatoria e la partecipazione attiva personale (esercitazioni, visite guidate e prova finale) permetteranno l’acquisizione di 3 CFU.

Gli incontri si svolgeranno nell’aula Sto 1, DISSGeA, via del Vescovado 30, secondo il seguente calendario:

Lunedì 4 marzo, ore 14:30-16:30  

Martedì 5 marzo, ore 14:30-16:30   

Lunedì 11 marzo, ore 14:30-16:30 

Martedì 12 marzo, ore 14:30-16:30 

Lunedì 18 marzo, ore 14:30-16:30 

Martedì 19 marzo, ore 14:30-16:30 

Lunedì 25 marzo, ore 14:30-16:30 

Martedì 26 marzo, ore 14:30-16:30 

Lunedì 1 aprile, ore 14:30-16:30 

Martedì 2 aprile, ore 14:30-16:30 

 

La partecipazione al laboratorio è a numero chiuso.

Le iscrizioni, saranno aperte fino al giorno 3 marzo 2019 e/o al raggiungimento di un numero massimo di 25 partecipanti.

Per partecipare al Laboratorio è necessario effettuare la prenotazione

Last modified: Monday, 4 February 2019, 4:25 PM