Orientamento e tutorato

Orientamento e tutorato della laurea magistrale in Linguistica.

Il corso di laurea in «Linguistica» organizza attività propedeutiche, di supporto, tutorato e integrazione ai corsi ordinari. Queste attività («Accoglienza matricole», cicli di conferenze, seminari, gruppi di lavoro, incontri via web con università straniere) hanno l’obiettivo di favorire una ottimale partecipazione alla Laurea in Linguistica e la collaborazione e lo scambio reciproco tra studenti, docenti, dottorandi e giovani studiosi, di promuovere il lavoro in team, di sviluppare nella studentessa e nello studente il pensiero critico, la propria autonomia di giudizio, la capacità argomentativa e espositiva; di favorire l’apertura internazionale e aumentare o consolidare la competenza attiva e passiva dell´inglese accademico. Le attività principali sono le seguenti.

 

Accoglienza matricole

All’inizio dell’anno accademico viene organizzato un incontro di «Accoglienza matricole» dove viene presentata l’offerta formativa e si forniscono le indicazioni fondamentali su come costruire il piano di studi e sulle attività organizzate dal Corso di Linguistica. A questo incontro, specificamente rivolto ai neo iscritti, partecipano la Referente del Corso, prof.ssa Cecilia Poletto, una rappresentativa dei docenti, e gli studenti ‘senior’ del secondo anno. Dopo la presentazione dei docenti vi è un momento autogestito (in assenza dei docenti) in cui i neo iscritti sono liberi di porre domande ai loro compagni più esperti e ai laureandi.

 

Teamworking

Incontri quindicinali con tutti gli studenti di primo e secondo anno su problemi scientifici comuni o specifici. Sono incontri preziosi e senz’altro propedeutici al lavoro della tesi: aiutano gli studenti del primo anno a scegliere l’argomento; favoriscono la condivisione dei metodi e della bibliografia; instaurano proficue strategie collaborative di ricerca. Il gruppo di teamworking coinvolge i professori Davide Bertocci, Jacopo Garzonio, Cecilia Poletto e Emanuela Sanfelici, ma viene autogestito dagli studenti, che scelgono gli articoli scientifici da presentare sulla base di un´ampia lista fornita dai docenti, e successivamente si suddividono il lavoro. Sono previsti due tipi di incontri: il primo corrisponde sostanzialmente ad un gruppo di lettura, in cui uno studente guida la discussione con l’ausilio di un powerpoint; il secondo prevede la presentazione dei lavori di tesi in fieri degli studenti di secondo anno. L´obiettivo è aiutare gli studenti a sviluppare e attivare gli studenti a leggere indipendentemente e sviluppare un pensiero critico e argomentativo.

Per ogni informazione clicca qui https://elearning.unipd.it/scienzeumane/enrol/index.php?id=5435


Webinari

Incontri quindicinali gestiti dai dottorandi di linguistica in sinergia con i docenti. Si svolgono in orari che tendenzialmente non si sovrappongono a quelli delle lezioni ordinarie (di solito il venerdí con inizio alle 12,30). Gli incontri sono in collaborazione con le Università di Bologna, Firenze, Modena Reggio, Verona, Trento in Italia, Oxford, Oslo, Brno, Ginevra in Europa. Il collegamento avviene tramite il sistema «Big Blue Button» e in uno spazio server preventivamente riservato tramite il servizio Moodle di Scienze Umane. I webinari sono tenuti da studiosi invitati dalle varie sedi, ogni sede a rotazione offre un webinario di un docente interno o invitato. I webinari e la relativa discussione si svolgono rigorosamente in lingua inglese. Per gli studenti della magistrale di Linguistica padovana i webinari sono quindi un momento importante di crescita e apprendimento, una occasione di condivisione e interazione con colleghi più avanzati negli studi, con studiosi giovani e/o affermati.

Per ogni informazione clicca qui http://www.disll.unipd.it/webinar-seminari-di-linguistica

 

Stage interni nei progetti di ricerca

Sono stage che si allineano ai progetti di ricerca attivati dalla Magistrale di Linguistica, e che si affiancano agli stage esterni previsti (con le scuole, le biblioteche, le onlus per l´insegnamento dell´italiano ai migranti ecc.). Al momento sono attivi due stage:

1) il progetto ASIt (Atlante sintattico d´Italia), nel quale gli studenti collaborano con i docenti alla raccolta dei dati, all´inserimento nella banca dati e alla taggatura. Il Responsabile dello stage è la professoressa Cecilia Poletto. Per ogni informazioni clicca qui http://asit.maldura.unipd.it/

2) Il progetto GRAVO (Grammatica del Veneto delle origini), all’interno del quale gli studenti collaborano alla taggatura dei dati dei testi antichi in sinergia con i docenti. Il Responsabile dello stage è il professor Jacopo Garzonio. 

 

Servizio di counceling per piani di studio specifici e periodo Erasmus

La laurea magistrale in Linguistica consente di scegliere una varietà di percorsi al suo interno pur non avendo curricula attivati. Gli studenti vengono invitati a recarsi dalla referente responsabile della laurea magistrale per costruire dei percorsi di studio specifici per i loro interessi, anche in base ai loro obiettivi professionali futuri.

Inoltre gli studenti vengono guidati nella scelta della sede per il periodo all´estero, che in genere si svolge durante il secondo anno di studio e quindi viene in genere collegato al lavoro di tesi.

Il link al servizio di counceling è:http://www.unipd.it/contatti/rubrica?detail=Y&ruolo=1&checkout=cerca&persona=poletto&key=B27818C39F600AECA088503AB10FB5F1  alla voce ‘avvisi’.

Last modified: Friday, 15 June 2018, 9:14 AM