Laboratorio di arte attorica 2019

Referente: prof.ssa Paola degli Esposti

Luogo: TALÈA TEATRO, EX CHIESA DI SAN CLEMENTE, via Messico (Autobus n.15, direzione Granze).

Partecipazione riservata a 20 iscritti.


Iscrizioni:

La presentazione del laboratorio si terrà il 6 Marzo alle 10.30 In Aula E, durante la lezione di TEORICHE DELLE ARTI PERFORMATIVE. Alla fine della presentazione si procederà alle iscrizioni.


Calendario:

il lunedì e il martedì dalle 9.30 ALLE 12.30 a partire dal 18 MARZO presso il Teatro Sanclemente, in Via Messico. Le informazioni sui mezzi di trasporto verranno fornite durante la presentazione del laboratorio. 


Non è richiesta alcuna conoscenza pregressa.


Conoscenze e abilità da acquisire:

 -capacità di sviluppare autonomamente un tema vocale e corporeo a partire da stimoli forniti dal/la conduttore/conduttrice del laboratorio 

- capacità di collaborazione con i componenti del gruppo di lavoro 

- miglioramento delle capacità comunicative e relazionali all'interno di un gruppo di lavoro in ambito teatrale 

- miglioramento delle capacità espressive

 

Modalità di esame:

Non sono previste prove finali, ma una valutazione dell'attività complessiva al termine del laboratorio. La valutazione si esprimerà mediante il giudizio sintetico di "approvato" o "non approvato".

 

Criteri di valutazione:

- Impegno nelle attività individuali e di gruppo 

- presenza (il minimo richiesto per l'attività, che è a frequenza obbligatoria, ammonta al 75% delle ore)

 

Contenuti:

Training recitativo individuale e di gruppo. Il laboratorio vuole avviare alla conoscenza di alcune tecniche impiegate dagli attori che seguono le indicazioni pedagogiche di Jerzy Grotowski, Eugenio Barba e la corrente del Terzo Teatro. 
Il lavoro sarà mirato a esplorare le potenzialità individuali del singolo, iniziando a svilupparne le capacità espressive - vocali e gestuali - e a educarlo all’interazione con gli altri attori, secondo l’ottica per cui agire sul palcoscenico è una conseguenza diretta dell’esplorazione di sé.

 

Attività di apprendimento previste e metodologie di insegnamento:

Si tratterà di un'attività di addestramento vocale e corporeo. Poiché il laboratorio è inteso a educare ad un metodo (sopra descritto), si prevede una dimostrazione di lavoro. Si valuterà, in rapporto alla numerosità delle adesioni e all'attitudine dei singoli, la possibilità di affidare alcuni/e partecipanti l'elaborazione di un testo per la dimostrazione di lavoro.

Last modified: Monday, 25 February 2019, 12:56 PM