"Nuove frontiere dell'audiovisivo e delle sue applicazioni": percorso di approfondimento sui rapporti tra audiovisivo e territorio, tra innovazione, promozione e marketing

Un ciclo di incontri in cui esperti, studiosi, ricercatori e professionisti avvieranno, a partire da esperienze concrete, una riflessione sul ruolo dell'audiovisivo nella promozione dei beni culturali con particolare attenzione alla dimensione della virtual reality.

I partecipanti saranno introdotti alla conoscenza dei principi di funzionamento di questa innovativa tecnologia, al suo impatto nel linguaggio audiovisivo, ivi comprese le applicazioni, sempre più diffuse nell'ambito della valorizzazione del paesaggio e dei beni culturali.


Promosso all'interno del progetto River College. Virtual reality, il percorso creditizzabile vede una specifica sezione (23 marzo) e singole iniziative aggiuntive (6 maggio) riservate alle attività e alle linee di ricerca del Dipartimento dei Beni Culturali.


Il percorso creditizzabile prevede la partecipazione a conferenze e seminari con la stesura di un elaborato finale su uno degli argomenti presentati, concordato con la referente.

La registrazione dell'attività confluirà nelle liste generiche previste nella categoria "Altre attività formative", di equivalenti 3 cfu, quali attività seminariali, attività laboratoriali...


Il programma del River College Virtual reality è consultabile anche in questa pagina:


CALENDARIO INCONTRI


  • Martedì 19 marzo, dalle 10 alle 18.30

L'ETICA DELL'ILLUSIONE:

10:00-11:00: Saluti Istituzionali Andrea Colasio - Assessore alla Cultura del Comune di Padova Il Futuro della Realtà Virtuale nelle Industrie Creative. Introduzione ai lavori Luciano Gamberini - direttore MAR Human Inspired Technology Research Center. Università degli Studi di Padova 11:00-13:00: La realtà virtuale come strumento trasformativo: dal vedere, al pensare, all'agire, al diventare Alice Chirico - Università La Cattolica di Milano

13 15:00-16:00: The ethics of illusion: VR in the everyday Ana Tudor, Course Leader MA Virtual Reality, London College of Communication 16:00-18:00: Ballavita: un'immersione nella realtà virtuale Gerda Leopold - regista e fondatrice di Amilux Film, Vienna dalle


  • Mercoledì 20 marzo, dalle 10 alle 18.30

VR STORYTELLING

Introduzione al linguaggio della realtà virtuale Aimone Bodini - VR specialist di Proxima Milano  15:00-17:00: Il River College Virtual Reality: raccontare Giotto a 360° Emilio Della Chiesa - direttore artistico del River College Virtual Reality e del River Film Festival Antonio Zanella - docente di Disegno e storia dell'arte I.I.S. Leopardi Majorana – Pordenone 17.00-18.00: How (NOT) to tell a Story in VR Daniel Fraga - VR Creative Strategist and Product Owner di Somewhere Else (Londra)

  • Giovedì 21 marzo, dalle 10 alle 18.30

L'ARCHITETTURA DELL'IMMAGINE E DEL SUONO A 360°
 

Il suono a 360° Massimiliano Borghesi - sound designer e sound recordist (Trieste) 11:00-12:00: Il suono: dal set all'esperienza in VR Francesco Liotard – sound designer e sound supervisor (Bassano del Grappa) 15:00-16:00: L'influenza mentale soggettiva tra immagine e suono nella virtualità del 360° Federico Savina - movie sound engineer, music and re-mix engineer, docente suono al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma 16.00-17.00: L'immagine a 360° Antonio Giacomin - VR creative director Fluido (Trieste) d

  • Venerdì 22 marzo, dalle 10 alle 18.30

NELLA MENTE DELLO SPETTATORE: VISIONI IN VR

10:00-11:00: Virtual Minds World Luciano Gamberini - direttore MAR Human Inspired Technology Research Center. Università degli Studi di Padova 11:00-13:00: The Moment: A brain controlled dystopian sci-film Richard Ramchurn - regista e fondatore di Albino Mosquito Film (Manchester)
15:00-18:00: Hermitage.VR Experience a cura Mikhail Antykov, Artekom LLC, Production Companies Super8.pro and Videofabrika.ru 

  • Sabato 23 marzo, dalle 10 alle 18.30

RITORNO AL FUTURO

10:00-11:00: Esperienze di archeologia virtuale per lo studio e la divulgazione dei contesti archeologici Jacopo Bonetto, Arturo Zara - Dipartimento dei Beni Culturali, Università degli Studi di Padova 11:00-13:00: Vr e tecnologie innovative nella valorizzazione del paesaggio e dei beni culturali: esperienze e progetti Casa del Cinema di Trieste, IVIPRO-Italian Videogame Program. Coordinano Farah Polato e Giulia Lavarone – progetto CINELANDS/Dipartimento dei Beni Culturali, Università degli Studi di Padova 1

13 15.00-16:30: Pompei: Voci dal passato Arvizio (Mosca): Oleg Vasilkov - produttore, Yuri Mamchur - manager, Eduardo Salzano – consulente  


  • Lunedì 6 Maggio, dalle 11.30 alle 14.30

SEMINARIO TEMATICO su HERITAGE AND, TOURISM
in collaborazione con l'insegnamento di CINEMA E TURISMO (prof.ssa Giulia Lavarone)


Per iscriversi al percorso cliccare qui

Per ulteriori informazioni sul percorso creditizzato contattare la prof.ssa Polato.


Last modified: Tuesday, 12 March 2019, 12:44 PM