Redazione della Tesi - Frontespizio - Consegna

 

 

Redazione della tesi

La tesi deve essere redatta su fogli A4 stampati fronte e retro.  
Impaginazione, font, ecc. sono a discrezione del laureando.
Il numero di pagine va concordato con il relatore, primo punto di riferimento per ogni laureando.
La copertina deve essere in cartoncino leggero, il colore è a discrezione del laureando.
Esiste una “Guida alla tesi” che puoi scaricare.
ma non è detto che sia calibrata sulle tue esigenze: sarà il tuo docente di riferimento a darti di volta in volta le informazioni necessarie.


Frontespizio

I frontespizi delle tesi di laurea e di laurea magistrale devono riportare nella parte alta il nome del Dipartimento di riferimento del corso di studio (dunque per Scienze Filosofiche sarà Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata) e il nome del corso di studio stesso. Qualora il relatore della tesi non sia afferente al Dipartimento di riferimento, caso comune nei corsi di studio in cui ci sono contributi significativi di più Dipartimenti, si riportano sia il nome del Dipartimento di riferimento che il nome del Dipartimento del relatore.
Il nome dei Dipartimenti va riportato per esteso senza acronimi così come la denominazione del corso di studio va riportata per esteso senza sigle.
Il frontespizio deve dunque obbligatoriamente riportare i dati indicati nel fac-simile


Modalità di CONSEGNA della tesi

Per la laurea Magistrale in Scienze Filosofiche (D.M. 270/2004), laurea specialistica in Filosofia (D.M. 509/1999) e laurea vecchio ordinamento in Filosofia il laureando deve consegnare 3 copie dell’elaborato di cui una firmata dal Relatore, presso la Segreteria Didattica del Corso di studio.

Ultime modifiche: giovedì, 7 novembre 2013, 11:33