Criteri di valutazione dell'elaborato finale

 

 

Il voto finale di laurea si esprime in centodecimi. Il punto di partenza è il punteggio raggiunto dal laureando attraverso gli esami sostenuti: la media dei voti conseguiti in trentesimi, ponderando ciascun voto proporzionalmente al numero di crediti associato, viene trasformata in centodecimi (è la cosiddetta "media ponderata").


A questo punteggio si aggiungono i punti che la Commissione di laurea attribuisce al lavoro di tesi. Se la somma dei due punteggi raggiunge 110/110, la Commissione può decidere, all'unanimità, di attribuire la lode.

 

Last modified: Thursday, 11 August 2016, 10:10 AM