DESCRIZIONE DELLE ATTIVITA' PROGRAMMATE

INTERNATIONAL JAZZ DAY 2019 – UNIVERSITA’ DI PADOVA

29 APRILE 2019: WAITING JAZZ DAY – ORE 10.30-12.30


Workshop NOISING IN-LANDSCAPE: POSTI DISPONIBILI N.25

Location: Partenza dalle aule di Via Bassi n.2 e in giro per la città

Descrizione: Nello spazio del workshop si approfondirà il tema dell’accorgersi del paesaggio, dell’ambiente e dell'architettura circostante.  Verrà proposta ai partecipanti una passeggiata nel centro di Padova senza una meta prefissata e stimolando confronti su ciò di cui ognuno di noi si accorgerà nel tragitto, sulle tematiche ambientali come i rumori, gli odori ecc. La proposta di questo workshop nasce dall’anti-rivista ERANDO: spazio nel quale le storie\interviste non hanno nessun intento descrittivo\narrativo, ma vengono trascritte in quanto elemento di rottura prodotto dall’accorgersi.

Erando è un atto creativo dell’errare nella sua duplice accezione; è un viaggio nel quale la meta poco conta, a favore del fluire delle esperienze e delle emozioni che si vivono lungo la strada e allo stesso tempo è errare, sbagliare, perdersi in ciò che non è “utile”.

Dopo il workshop verrà lasciata ai partecipanti la mail di ERANDO per la co-costruzione del prossimo numero della rivista!

Vi consigliamo di munirvi si materiali che aiutano ad imprimere nella memoria spazi e luoghi (macchine fotografiche, carta e penna), scarpe comode e energia!

 

Workshop  NOISING IN-CONTACTO: POSTI DISPONIBILI N.25

Location: Serra del Giardino di Cristallo – Parco Europa zona Via Venezia

Descrizione: Nello spazio del workshop si approfondirà il tema dell’accorgersi attraverso un lavoro esperienziale e corporeo. Un noising in-contacto: accorgersi di noi stessi, dell’altro, di ciò che ci circonda utilizzando lo strumento del corpo grazie alla conduzione del facilitatore e danzatore Antonio Cargnello.

La proposta di questo workshop nasce dall’anti-rivista ERANDO: spazio nel quale le storie\interviste non hanno nessun intento descrittivo\narrativo ma vengono trascritte in quanto elemento di rottura prodotto dall’accorgersi.

Erando è un atto creativo dell’errare nella sua duplice accezione; è un viaggio nel quale la meta poco conta, a favore del fluire delle esperienze e delle emozioni che si vivono lungo la strada e allo stesso tempo è errare, sbagliare, perdersi in ciò che non è “utile”.

Dopo il workshop verrà lasciata ai partecipanti la mail di ERANDO per la co-costruzione del prossimo numero della rivista!  

Vi consigliamo caldamente di indossare vestiti molto comodi.

 

Workshop PHILOSOPHICAL WALKIN’-NOISE N.1: POSTI DISPONIBILI N.25

 

Location: Partenza dalle aule di Via Bassi n.2 e in giro per la città

 

Descrizione: Se la filosofia nasce dalla meraviglia, per noi stupirsi è il motore della vita! Nulla che ci desta la curiosità e l’interesse fluisce senza destare attenzione e ascolto. Il “noise” è lo sfondo che accende l’esistenza, che la rende intensa e discontinua… disturbare la “comfort zone” significa accogliere l’imprevisto e il rumore della vita!

Se vuoi vivere un’esperienza vagante negli spazi inattesi della meraviglia, iscriviti a questo workshop!

Porta con te le tue domande e la voglia di domandare!

 

 

Workshop PHILOSOPHICAL WALKIN’-NOISE N.2: POSTI DISPONIBILI N.25

 

Location: Partenza dalle aule di Via Bassi n.2 e in giro per la città

 

Descrizione: Se la filosofia nasce dalla meraviglia, per noi stupirsi è il motore della vita! Nulla che ci desta la curiosità e l’interesse fluisce senza destare attenzione e ascolto. Il “noise” è lo sfondo che accende l’esistenza, che la rende intensa e discontinua… disturbare la “comfort zone” significa accogliere l’imprevisto e il rumore della vita!

Se vuoi vivere un’esperienza vagante negli spazi inattesi della meraviglia, iscriviti a questo worlshop!

Porta con te le tue domande e la voglia di domandare!

 

 

Workshop PHILOSOPHICAL WALKIN’-NOISE N.3: POSTI DISPONIBILI N.25

 

Location: Partenza dalle aule di Via Bassi n.2 e in giro per la città

 

Descrizione: Se la filosofia nasce dalla meraviglia, per noi stupirsi è il motore della vita! Nulla che ci desta la curiosità e l’interesse fluisce senza destare attenzione e ascolto. Il “noise” è lo sfondo che accende l’esistenza, che la rende intensa e discontinua… disturbare la “comfort zone” significa accogliere l’imprevisto e il rumore della vita!

Se vuoi vivere un’esperienza vagante negli spazi inattesi della meraviglia, iscriviti a questo worlshop!

Porta con te le tue domande e la voglia di domandare!

 

Workshop NOISING STREET JAZZ PHOTOGRAPHYPOSTI DISPONIBILI N.25

 

Location: Spazio adiacente Serra del Giardino di Cristallo, Parco Europa zona Via Venezia

 

Descrizione: Il noto fotografo Attilio Pavin, conduce un’esperienza laboratoriale sul tema del “rumore” come componente fondamentale della fotografia, come spazio di rappresentazione, simbolizzazione, trasformazione della “realtà”. Il fulcro del workshop sarà la valorizzazione dello “scatto” come documento vivo, “parlante” e tutt’altro che muto e silenzioso, capace di esprimere la volontà di vivere l’istante e di rilanciarlo indefinitamente nel mondo per alimentare il “rumore” della vita.

Portate con voi dispositivi per fotografare, se ne avete; meglio se macchine fotografiche.

 

Workshop NOISING (RI)PERCUSSION/DANZA SUI TAMBURI BASSI - Progetto BoRoFra Cooperativa Porto Alegre di Rovigo: POSTI DISPONIBILI N.20

 

Location: Stand Coperto Parco della Musica - Giardino di Cristallo/Parco della Musica – Parco Europa zona Via Venezia

 

Descrizione: Condotto dal ballerino e coreografo Seny Bangoura, il workshop aggancia il tema del “noise” direttamente attingendo alla memoria umana che radica la sua espressione vitale nelle percussioni. Percussionisti esperti con strumenti originali africani, conducono i partecipanti in un’esperienza immersiva fatta di rumore, interno ed esterno, che unisce e muove i corpi in una danza che esprime la dinamica incessante, sempre nuova e imprevedibile delle/nelle comunità umane.

Portate con voi energia e voglia di fare rumore!

 

 

Workshop NOISING (Dis)ABILITIES - ENSAMBLE JAZZ Cooperativa Santa Rosa: POSTI DISPONIBILI N.20

 

Location: AMU (Aula Multiuso del Polo Multifunzionale di Psicologia – Piano Terra Residenza ESU presso Cittadella dello Studente, Via Venezia 12/2)

 

Descrizione: Diretto da Alessandro Polese (tromba), il workshop presenterà l’esperienza dell’Ensamble Jazz nata presso il Centro Diurno “La Rosa” di Padova, in cui persone con disabilità hanno creato e costruito un progetto di musica d’insieme unico e originale. Alcuni musicisti dell’Ensamble, accompagnati dall’educatore e animatore del gruppo Christian Rizzi, con i partecipanti sperimenteranno la potenza generativa del jazz come modo di essere nel mondo, che sfrutta e valorizza i diversi funzionamenti umani e le diverse abilità come occasioni “disturbanti” per rompere la noia dell’identico, per esplorare il rumore del rischio e dell’avventura creativa.

Porta con te uno strumento o qualcosa che immagini si possa “suonare”!

 

Workshop HIP-HOP NOISING STORYTELLINGPOSTI DISPONIBILI n.25

 

Location: Aula C di Via Bassi n.2

 

Descrizione: Una mattinata scandita dal ritmo del Jazzy-Beat accompagnerà questo workshop. Inizieremo con una breve introduzione inerente alla storia del movimento Hip-Hop. Successivamente, proveremo a prendere confidenza con le narrazioni tipiche del Rap, attraverso il "noising" prodotto dalle nostre voci e dalla selezione di Beat e testi. Chiunque può portare il proprio bagaglio di esperienze personali in modo da creare un'occasione di apprendimento reciproco, di crescita personale in una prospettiva di pedagogia critica, ci sarà ampio spazio per le riflessioni di ognun* rispetto ai temi trattati. Sarà un momento di incontro, in cui connetteremo pensiero, cultura e musica!!

Porta con te: la tua storia e la voglia di raccontarne!




Last modified: Tuesday, 23 April 2019, 9:31 AM