Print bookPrint book

MOOCs all'Università di Padova

Site: Ufficio Digital Learning e Multimedia
Course: Tecnologie per la didattica
Book: MOOCs all'Università di Padova
Printed by: Guest user
Date: Monday, 17 December 2018, 8:34 AM

Cos'è Un MOOC

I Massive Open Online Courses (MOOCs) sono corsi online gratuiti, aperti a tutti e intesi per la formazione a distanza di un numero elevato di partecipanti, provenienti da background culturali molto differenziati e da diverse aree geografiche. Sono corsi di livello universitario, pensati però per un pubblico molto ampio. Offrono opportunità senza precedenti a studenti e docenti.

L’accesso all’istruzione migliora in maniera significativa le vite delle persone e può portare cambiamenti nelle comunità. Con i MOOC, le opportunità di crescita diventano disponibili per tutti, in ogni parte del mondo: non solo si allarga esponenzialmente l'accesso all'istruzione, ma viene anche offerta una qualità dell'insegnamento senza precedenti, grazie agli strumenti digitali disponibili (per esempio, analisi dei dati e learning from teaching).



Dove pubblicare un MOOC

Un MOOC viene pubblicato in una delle seguenti piattaforme con le quali L'Università di Padova ha una convenzione:

EduOpen raggruppa 17 atenei e eroga MOOC in italiano
Futurelearn è una delle migliori piattaforme mondiali con circa 7 milioni di iscritti ed eroga corsi in inglese, con un elevato standard e controllo di qualità. Pubblicare un MOOC su una piattaforma prestigiosa è un po' come pubblicare un articolo su una buona rivista.


Come si struttura e realizza un MOOC

La durata di un Mooc si misura in settimane e ogni settimana può essere organizzata  in "steps" che possono contenere articoli, video lezioni (di massimo 8 minuti), o test di autovalutazione.

img

Esempio di "step" dal corso Advanced Precalculus


Si configurano due tipi di MOOC:
A) Mooc "breve" o tradizionale
Tipicamente un mooc prevede che lo studente vi dedichi 1-2 ore al giorno per 4-5 settimane. Ogni settimana e' composta da una ventina di steps raggruppati in argomenti. 

B) MOOC lungo o "curriculare"
Un MOOC curriculare è un vero e proprio insegnamento in versione online. La durata tipica è quella di un corso frontale (8-12 settimane) e richiede un impegno allo studente corrispondente ai CFU dell'insegnamento. Non si tratta di riprendere le lezioni frontali, i video anche qui devono essere brevi. La struttura del MOOC è simile a quella  esposta sopra.

Come si prepara un MOOC

img

Un MOOC di n settimane richiede un impegno confrontabile a quello di un corso di n CFU. E' consigliabile coinvolgere almeno un altro docente per discutere e dividere il lavoro. E' anche utile prevedere dei tutors che rispondano ad eventuali domande degli studenti e che aiutino a costruire il MOOC  (preparare e caricare i quiz, ...).

Ai docenti interessati  viene fornito un modello di schema nel quale si indicano come sono composte le settimane, gli argomenti e gli steps all'interno di essi: quali sono testi, quali video, quali quiz ecc. In questo processo e durante la preparazione del MOOC si è assistiti da un/una project manager dell'Ufficio Digital learning e Multimedia (DLM) e, a seconda dei casi, dalla piattaforma che eroga il MOOC.

L'ufficio Digital Learning e Multimedia mette a disposizione la sua competenza per le riprese in studio e montaggi. In ateneo sono presenti anche altre possibilità autonome di ripresa come l'OpenSet e la lightboard del Dipartimento di Matematica.



Come si richiede l'erogazione di un Mooc

I docenti interessati sono invitati a compilare un documento  [è allegato qui accesso con single sign on] e ad inviarla all'indirizzo supporto.elearning@unipd.it. 

Molto importante indicare la lingua di erogazione, da quella dipende la scelta della piattaforma.

L'Ateneo fornisce due importanti riconoscimenti: l'open badge ai lead educators e ai tutors
https://bestr.it/organization/show/65


I Mooc dell'Università di Padova

img

FutureLearn per i Mooc internazionali

L’Università di Padova ha aderito a FutureLearn, social learning platform con più di 6 milioni di iscritti fondata nel 2012 dalla Open University che offre corsi on line, gratis o a pagamento, dalle migliori Università e Istituzioni internazionali --> Unipd in FutureLearn

Advanced Precalculus: Geometry, Trigonometry and Exponentials

Il 19 febbraio 2018 parte con Future Learn il corso  “Advanced Precalculus: Geometry, Trigonometry and Exponentials”,  realizzato dal Dipartimento di  Matematica.

Il  corso permette di acquisire le conoscenze e le capacità  matematiche necessarie per intraprendere un primo corso di precalcolo. --> Informazioni e iscrizioni su FutureLearn

Precalculus: the Mathematics​ of Numbers, Functions, and Equations

Il corso  “Precalculus: the Mathematics of Numbers, Functions, and Equations”, realizzato dal Dipartimento di  Matematica, permette di acquisire le basi di calcolo per affrontare gli esami universitari, grazie alle lezioni tenute da 5 docenti universitari. --> Iscrizioni e informazioni su FutureLearn

img

EduOpen: i Mooc dell'Università di Padova

L’Università di Padova aderisce a Eduopen, piattaforma online multiateneo che permette di seguire gratuitamente corsi di alta qualità a distanza: un’opportunità didattica innovativa accessibile e rivolta a tutti, che guarda anche al di là dei confini italiani.

Per frequentare le lezioni è sufficiente una connessione Internet, con corsi anche in inglese su tematiche nelle quali le università italiane vantano unicità e livelli di eccellenza internazionali. --> La pagina dei corsi mooc di Unipd su Eduopen

Precorso di calcolo

Dal 15 agosto 2016 è  disponibile il corso on line (MOOC) "Percorso di calcolo" dell'Università degli Studi di Padova, docenti il prof. Carlo Mariconda e il prof. Alberto Tonolo.

Il corso è stato pensato inizialmente  come strumento per il recupero dei debiti formativi di matematica per gli studenti universitari, soprattutto se iscritti alle Scuole di Scienze e di Ingegneria, ma può essere usato anche dagli studenti del primo anno per ripassare o approfondire le nozioni di base e dagli studenti delle superiori per verificare e implementare la loro preparazione in vista degli esami di ammissione.

Il corso è in italiano e viene erogato attraverso EduOpen, il primo portale italiano di corsi universitari gratuiti e aperti a tutti  -> https://learn.eduopen.org/eduopen/course_details.php?courseid=109


Archivio Mooc

I primi Mooc dell'Università di Padova, offerti in lingua inglese e attivati con la piattaforma iversity, sono oggi conclusi.

Bullying 101: Beyond Common Sense

Bullying 101: Beyond common sense offre un’introduzione approfondita sul tema del bullismo e cyberbullismo, a partire dalle conoscenze più aggiornate provenienti dalla ricerca internazionale. La prospettiva socio-ecologica e multilivello (dai fattori di rischio individuali alle dinamiche del gruppo dei pari, fino ai diversi fattori a livello di classe, scuola, famiglia e cultura), permette di acquisire una chiave di lettura per la comprensione del fenomeno del bullismo che vada oltre il senso comune o le visioni semplicistiche del problema. Sono inoltre descritti gli approcci alla prevenzione e all’intervento ad oggi più accettati a livello internazionale.

Bullying 101 Beyond common sense è pensato per una vasta gamma di potenziali studenti, non solo universitari, tra i quali insegnanti e dirigenti scolastici, psicologi, educatori e pediatri. 
Il corso, in lingua inglese e sottotitolato, è tenuto dal prof. Gianluca Gini e dalla dott.ssa Tiziana Pozzoli del Dipartimento di Psicologia dello sviluppo e della socializzazione, e dai membri del Laboratorio per lo sviluppo sociale e il benessere del bambino e dell’adolescente.

Human Rights: Global and Local Protection

Il primo MOOC ad essere lanciato dall’Università di Padova, in collaborazione con iversity, è Human Rights: Global and Local Protection. Il corso introduce alle delicate problematiche alla base alla base dei meccanismi di protezione dei diritti umani.

L’argomento viene affrontato in una prospettiva multi-disciplinare e multi-livello (dal quadro internazionale a quello locale) e permette di affrontare scenari di vita reale con competenza e con consapevolezza culturale ed etica. Il corso è tenuto dal prof. Paolo De Stefani e dal Centro di Ateneo per i Diritti umani.