Archivio notizie

Congedi per figli minori in DAD o affetti da Covid

Congedi per figli minori in DAD o affetti da Covid

by Anastasia Maria Mele -
Number of replies: 0

L'I.N.P.S. ha recentemente pubblicato un Messaggio per chiarire chi sono gli aventi diritto ad usufruire del congedo destinato ai genitori lavoratori dipendenti in presenza di determinate condizioni. 

Il messaggio fa riferimento all'art. 2, co.2 del decreto-legge 13 marzo 2021, n. 30, il quale consente ai genitori lavoratori dipendenti, alternativamente tra loro (quindi non negli stessi giorni), di usufruire del congedo in presenza di figli conviventi minori di anni 14, in presenza delle seguenti condizioni: 

1)  il genitore ha un rapporto di lavoro dipendente in essere; 

2) il genitore svolge una prestazione lavorativa per la quale non è prevista la possibilità di svolgimento della stessa in modalità agile;

3) il genitore e il figlio per il quale si fruisce del congedo sono conviventi durante tutto il periodo di fruizione del congedo stesso; 

4) il figlio minore di 14 anni si trova in una delle seguenti condizioni: 

  • è infetto da SARS Covid-19; 
  • si trova in quarantena da contatto, disposta con provvedimento del Dipartimento di prevenzione della ASL territorialmente competente; 
  • non può seguire l'attività didattica in presenza a causa di avvenuta sospensione della stessa.

Per i genitori di figli con disabilità grave ex art. 4, co. 1, l. n. 104/1992, iscritti a scuole di ogni ordine e grado o ospitati in centri diurni a carattere assistenziale, il congedo è usufruibile anche in assenza dei requisiti della convivenza e del limite di 14 anni di età del figlio. 

Il congedo di cui trattasi è rivolto ai genitori lavoratori dipendenti sia privati che pubblici. Questi ultimi devono presentare domanda direttamente alla propria Amministrazione pubblica datrice di lavoro e non all'I.N.P.S. 

Per maggiori dettagli, si rimanda alla lettura del Messaggio pubblicato dall'I.N.P.S. il 25 marzo 2021:

Messaggio I.N.P.S. n. 1276