Marina Santi

Picture of Marina Santi
Country:Italy

Reservations

Name
Date
Place
Description
Reservation start on
Reservation end on
"Live Electronics" con Riccardo Marogna30 April 2016, 10:00 AMAGORA' - San Gaetano“LIVE ELECTRONICS con Pure Data” – AGORA' SAN GAETANO (Riccardo Marogna) [10.00-13.00; 25 persone]Prenotazione all'Open Workshop: Riccardo Marogna "Live Electronics".Per effettuare la prenotazione è necessario effettuare il Login al sito e cliccare su "Prenota". Per gli iscritti: arrivare in sede Auditorium San Gaetano con PC carico, e software Pure Data scaricato. Laboratorio sulla musica elettronica in tempo reale utilizzando Pure Data, un software di creazione musicale (versione free e open source del più noto Max/MSP). Questa applicazione permette di creare i propri generatori e manipolatori di suoni con la massima libertà, aprendo le porte ad infinite possibilità creative. Il laboratorio parte da semplici tutorial per arrivare poi a strumenti più complessi, esplorando le diverse tecniche di generazione e manipolazione del suono (sintesi, campionamento, effetti, composizione algoritmica...) Non sono richieste conoscenze pregresse: il laboratorio è aperto a chiunque voglia mettersi in gioco con il suo laptop e un paio di cuffie. Pure Data website: www.puredata.info https://ask.audio/articles/how-pure-data-free-open-source-graphical-programming-language-can-help-you-create-music-software Riccardo Marogna è musicista, improvvisatore, creatore di software per l'audio. Suona clarinetto, clarinetto basso, sax tenore ed elettronica.  Si è diplomato in Musica Jazz presso il Conservatorio “G. Frescobaldi“ (Ferrara) e laureato in ingegneria elettronica presso l'Università di Padova. Ha svolto attività di ricerca in informatica musicale presso la stessa Università e si è poi specializzato in Computer Music presso l’IRCAM di Parigi dove ha studiato con Mikhail Malt. Ha partecipato a workshop e masterclass con, tra gli altri: John Taylor, Karl Berger, Mats Gustafsson, Yannis Kyriakides, Alessandro Bosetti, Ivan Fedele, Michael Jarrell, Scanner. Tra i suoi progetti recenti, il duo di improvvisazione Sho Shin Duo con il batterista Riccardo La Foresta. Ha suonato in Italia, Germania, Svizzera, Belgio, Francia, Stati Uniti. Riccardo Marogna: riccardomarogna.tumblr.com 29 April 2016, 8:00 PM
"Sharing a safe creativity environment" con Jimmy Weinstein e Lilli Santon - I turno ore 10.00 - 11.3030 April 2016, 10:00 AMSala Piano terra - San Gaetano “SHARING A SAFE CREATIVITY ENVIRONMENT” – SALA PIANO TERRA SAN GAETANO (Jimmy Weinstein, Lilli Santon)Prenotazione all'Open Workshop: Jimmy Weinstein e Lilli Santon "Sharing a safe creativity environment"I turno ore 10.00 - 11.30Per effettuare la prenotazione è necessario effettuare il Login al sito e cliccare su "Prenota". Due sessioni di un’ora e mezza rivolte a 30 partecipanti ciascuna, per un workshop in cui condividere l’esperienza del Safe Creativity Environment (Ambiente Sicuro per la Creatività). Safe Creativity Environment indica l’approccio alla base del metodo di lavoro nella didattica della Traveling School elaborato da Weinstein/Santon, e che proviene dal vissuto diretto nell’esperienza dall’improvvisazione jazz. Si provvede uno spazio inclusivo dove ogni individuo che partecipa al laboratorio all’interno del gruppo trova ampia libertà espressiva, sentendosi a proprio agio. Questo significa che si mantiene sia lo scopo del gruppo che il proprio contributo individuale. Per fornire questo ambiente, è necessario che vi sia de-enfatizzazione sul livello di abilità, considerando ogni individuo dal punto di vista dell’essere piuttosto che dal punto di vista del fare, e che ci si concentri sulle performance del gruppo nel suo complesso. Questa metodologia è stata testata e applicata da Jimmy Weinstein e Lilli Santon nell’ambito dell’ Insegnamento di Laboratorio di didattica delle educazioni-didattica inclusiva per la valorizzazione dei talenti in collaborazione con l’ Università degli Studi di Padova Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISSPA)  AA 2013/2014 e AA 2014/2015 e anche nei laboratori svolti nelle seguenti situazioni scolastiche ed istituzionali: 2006-2015 Sa Pobla Jazz Majorca (ES) 2012; Scuola Secondaria A.Moroni (Mira, VE) 2007-2010; Istituto d’Istruzione Superiore G.Verga Modica (RG) 2007 F.A.R. Seminario per Escola Barri Besós Barcellona (SP) 2006 Istituto Commerciale Ruffini (GE) 2006-2008 Istituto Comprensivo di Vigodarzere (PD) 2004 UCIL Semestre di Laboratorio Progetto intervento sociale (GE) 2003-2006 Jazz in Laurino (SA) 2004-2006 Gezzmataz (GE)   Contatti: Jimmy Weinstein jwtrav@gmail.com Lilli Santon lilheal@gmail.com https://www.youtube.com/watch?v=8-rv6O1F8c8; https://www.youtube.com/channel/UCb4s7Db-lCN_wevGxknSkEw http://www.playjazz.it/ 29 April 2016, 8:00 PM
"Improvvisare con i numeri" con Sergio Canazza, Marcella Mandanici & Sound and Music Computing Group 30 April 2016, 10:00 AMROTONDA INGRESSO - San Gaetano“IMPROVVISARE CON I NUMERI” – ROTONDA INGRESSO SAN GAETANO (Sergio Canazza, Marcella Mandanici & Sound and Music Computing Group) [lista aperta]Prenotazione all'Open Workshop: "Improvvisare con i numeri" con Sergio Canazza, Marcella Mandanici & Sound and Music Computing Group ore 10 - 13Per effettuare la prenotazione è necessario effettuare il Login al sito e cliccare su "Prenota".http://smc.dei.unipd.it/index.html https://www.youtube.com/watch?v=mdsn9_5Ig_A https://www.youtube.com/watch?v=_hub8vBvsVs   Il piano roll è un rotolo di carta perforato che si usa per l'esecuzione automatica su pianoforti azionati a manovella. A ogni buco corrisponde una nota in modo tale che, facendo scorrere il rotolo a una certa velocità, si possa realizzare l'esecuzione del brano inciso. Nei moderni software informatici musicali si utilizza un sistema analogo, basato su un protocollo di comunicazione per strumenti musicali chiamato MIDI. La differenza col vecchio rotolo di carta è che il piano roll virtuale è molto più flessibile perchè controllabile per via numerica. L’installazione aiuta a scoprire le formule di una semplice struttura musicale e a manipolarla a piacimento ben oltre le possibilità di un interprete umano.29 April 2016, 8:00 PM
"Come suona la città: passeggiata sonora" con Lorena Rocca, Michele Mainardi, Pierpaolo Faggi & Alessandro Fagiuoli30 April 2016, 10:00 AMPartenza ingresso San Gaetano“COME SUONA LA CITTA’: PASSEGGIATA SONORA” – PARTENZA ALL’INGRESSO DEL SAN GAETANO (Lorena Rocca, Michele Mainardi, Pierpaolo Faggi & Alessandro Fagiuoli) I° turno 10.00-11.30; 20 persone Prenotazione all'Open Workshop: "Come suona la città: passeggiata sonora" con Lorena Rocca, Michele Mainardi, Pierpaolo Faggi & Alessandro Fagiuoli.Per effettuare la prenotazione è necessario effettuare il Login al sito e cliccare su "Prenota".29 April 2016, 8:00 PM
"Come suona la città: passeggiata sonora" con Lorena Rocca, Michele Mainardi, Pierpaolo Faggi & Alessandro Fagiuoli30 April 2016, 10:00 AMPartenza ingresso San Gaetano“COME SUONA LA CITTA’: PASSEGGIATA SONORA” – PARTENZA ALL’INGRESSO DEL SAN GAETANO (Lorena Rocca, Michele Mainardi, Pierpaolo Faggi & Alessandro Fagiuoli) II° Turno 11.30-13.00; 20 personePer effettuare la prenotazione è necessario effettuare il Login al sito e cliccare su "Prenota".29 April 2016, 8:00 PM
"Sharing a safe creativity environment" con Jimmy Weinstein e Lilli Santon - II turno ore 11.30 - 13.0030 April 2016, 11:30 AMSala Piano Terra - San Gaetano “SHARING A SAFE CREATIVITY ENVIRONMENT” – SALA PIANO TERRA SAN GAETANO (Jimmy Weinstein, Lilli Santon)Prenotazione all'Open Workshop: Jimmy Weinstein e Lilli Santon "Sharing a safe creativity environment"II°  turno ore 11.30 - 13.00Per effettuare la prenotazione è necessario effettuare il Login al sito e cliccare su "Prenota".Due sessioni di un’ora e mezza rivolte a 30 partecipanti ciascuna, per un workshop in cui condividere l’esperienza del Safe Creativity Environment (Ambiente Sicuro per la Creatività). Safe Creativity Environment indica l’approccio alla base del metodo di lavoro nella didattica della Traveling School elaborato da Weinstein/Santon, e che proviene dal vissuto diretto nell’esperienza dall’improvvisazione jazz. Si provvede uno spazio inclusivo dove ogni individuo che partecipa al laboratorio all’interno del gruppo trova ampia libertà espressiva, sentendosi a proprio agio. Questo significa che si mantiene sia lo scopo del gruppo che il proprio contributo individuale. Per fornire questo ambiente, è necessario che vi sia de-enfatizzazione sul livello di abilità, considerando ogni individuo dal punto di vista dell’essere piuttosto che dal punto di vista del fare, e che ci si concentri sulle performance del gruppo nel suo complesso. Questa metodologia è stata testata e applicata da Jimmy Weinstein e Lilli Santon nell’ambito dell’ Insegnamento di Laboratorio di didattica delle educazioni-didattica inclusiva per la valorizzazione dei talenti in collaborazione con l’ Università degli Studi di Padova Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISSPA)  AA 2013/2014 e AA 2014/2015 e anche nei laboratori svolti nelle seguenti situazioni scolastiche ed istituzionali: 2006-2015 Sa Pobla Jazz Majorca (ES) 2012; Scuola Secondaria A.Moroni (Mira, VE) 2007-2010; Istituto d’Istruzione Superiore G.Verga Modica (RG) 2007 F.A.R. Seminario per Escola Barri Besós Barcellona (SP) 2006 Istituto Commerciale Ruffini (GE) 2006-2008 Istituto Comprensivo di Vigodarzere (PD) 2004 UCIL Semestre di Laboratorio Progetto intervento sociale (GE) 2003-2006 Jazz in Laurino (SA) 2004-2006 Gezzmataz (GE)   Contatti: Jimmy Weinstein jwtrav@gmail.com Lilli Santon lilheal@gmail.com https://www.youtube.com/watch?v=8-rv6O1F8c8; https://www.youtube.com/channel/UCb4s7Db-lCN_wevGxknSkEw http://www.playjazz.it/ 29 April 2016, 8:00 PM
Jazz Community in Auditorium30 April 2016, 2:30 PMAuditorium - San GaetanoPrenotazione alla Conferenza del pomertiggio Jazz Community in AuditoriumPer effettuare la prenotazione è necessario effettuare il Login al sito e cliccare su "Prenota".29 April 2016, 8:00 PM
Il rischio di essere creativi29 April 2017, 9:00 AMAULA E - Palazzo BoPrenotazione alla Conferenza della mattina "International Jazz Day - il rischio di essere creativi"Per effettuare la prenotazione è necessario effettuare il Login al sito e cliccare su "Prenota".9 April 2017, 11:00 AM28 April 2017, 1:00 PM
"Living Soundscapes N.1" - Erkizia Xabier29 April 2017, 2:00 PMCAFFE' PEDROCCHI - SALA BIANCA"LIVING SOUNDSCAPES" - CAFFE' PEDROCCHI SALA BIANCA (ERKIZIA XABIER) [I° TURNO: 14.00 - 15.45; 13 studenti]Prenotazione all'Open Workshop: "LIVING SOUNDSCAPES" (ERKIZIA XABIER)Per effettuare la prenotazione è necessario effettuare il Login al sito e cliccare su "Prenota". Chi desidera partecipare, porti con sé uno "strumento" da suonare, sia questo uno strumento musicale, o uno strumento di uso quotidiano, o perché no, la propria voce.  9 April 2017, 10:00 AM29 April 2017, 6:00 PM
Prenotazione esame finale I appello ( Settembre)25 May 2017, 2:05 PMPrenotazione esame finale I appello ( Settembre)18 June 2017, 11:55 PM
Lista iscrizione FREQUENTANTI18 January 2019, 9:00 AMAula F - Via ObizziGentilissimi, Si chiede ai FREQUENTANTI di iscriversi in questa lista per facilitare la verifica e la restituzione dei compiti di consegna. La lista chiuderà VENERDI 18 GENNAIO alle ore 9.00. Chiediamo a tutti i frequentanti di utilizzare anche le vostre chat di gruppo per avvisare tutti dell'iscrizione, in modo che per venerdì la lista sia completa.15 January 2019, 8:40 AM18 January 2019, 9:00 AM

Courses

Iscrizione all'evento del 30 aprile 2016


Category: A.A. 2015 - 2016

Modulo del corso integrato di Pedagogia e sociologia delle differenze

Docente: Prof. Marina Santi

 


Category: A.A. 2015 - 2016 / Corsi di Laurea Magistrale / Culture, formazione e società globale

Modulo del C.I di Didattica Generale e Pedagogia Sperimentale - per il curriculum in Scienze dell'Educazione

Docente: Prof.ssa Marina Santi


Category: A.A. 2014 - 2015 / Corsi di Laurea Triennale / Scienze dell'educazione e della formazione - Padova

Modulo del corso integrato di Pedagogia e sociologia delle differenze

Docente: Prof. Marina Santi

 


Category: A.A. 2014 - 2015 / Corsi di Laurea Magistrale / Culture, formazione e società globale

Master Disabilità e educazione inclusiva nelle istituzioni e nel
territorio - Prof.ssa M. Santi


Category: A.A. 2012 - 2013 / Post lauream / Post Lauream a.a. 2011-2012 / Master a.a. 2011-2012

Coordinatore: Prof. Federico Neresini


Category: Area riservata / FISPPA / Dipartimento

Docente: Prof.ss Marina Santi


Category: Progetti