Section

  • Corso di Laurea in Scienze dell'educazione - Sede di Rovigo

    • Open all

      Close all

    • 1

      Videopresentazione del Corso di Laurea 2022

      • 2

        Caratteristiche e finalità

        Il corso fornisce conoscenze, abilità e competenze per elaborare, realizzare, gestire e valutare progetti educativi orientati agli interventi sociali e di comunità, sia nel settore pubblico che nel privato. Dopo il primo anno comune, il corso si articola in due curricula: 

        • Servizi Educativi per l’Infanzia, che prepara a progettare ambienti e interventi educativi con i bambini da 0 a 3 anni, mettendosi in relazione con le famiglie e con gli altri operatori della comunità locale, per un impiego presso servizi pubblici o privati finalizzati all'intervento educativo, al sostegno alla genitorialità ed è riconosciuto come titolo di accesso alla professione di educatore ed educatrice dei servizi educativi per l'infanzia;
        • Educazione Sociale e Animazione Culturale, che prepara al lavoro nei servizi socio-educativi e nel settore dell'animazione culturale e ambientale, per un impiego come educatore e animatore socio-educativo nelle strutture che gestiscono ed erogano servizi sociali e socio-culturali e riguardanti famiglie, minori, anziani, persone con disabilità, soggetti detenuti nelle carceri, stranieri e nomadi.

        • 3

          Materie di studio

          I anno - Insegnamenti comuni:

          pedagogia generale e sociale; storia sociale; geografia sociale; pedagogia interculturale e metodologia della ricerca pedagogica; psicologia generale e sociale; sociologia generale e dell’educazione; storia della filosofia; competenze informatiche di base; lingua straniera. 

          II anno e III anno -  Curriculum Servizi Educativi per l'infanzia:

          elementi di diritto pubblico e di legislazione minorile; pedagogia della famiglia; pedagogia speciale; metodologia del gioco e dell’animazione; psicologia dello sviluppo; pedagogia e storia dell’educazione dell’infanzia; progettazione, documentazione e valutazione per la prima infanzia; sociologia di comunità e del territorio oppure approcci e metodi per lo sviluppo del bilinguismo precoce italiano-inglese; educazione al corpo e al movimento; organizzazione e valutazione della qualità; pediatria e neuropsichiatria per la prima infanzia; insegnamenti a scelta per un tot. di 12 CFU (altri insegnamenti coerenti con il progetto formativo); tirocinio. 

          II anno e III anno -  Curriculum Educazione Sociale e Animazione Culturale

          psicologia di comunità e pedagogia dei servizi educativi per i minori; analisi del territorio oppure storia contemporanea; teorie e pratiche della comunicazione educativa e mediale; progettazione e valutazione educativa; storia dell’educazione e delle istituzioni educative; teoria e storia della letteratura per e della lettura per l’infanzia e l'adolescenza; metodologie e tecniche del lavoro di gruppo e dell’animazione; elementi di diritto pubblico e di legislazione minorile; metodologia del teatro e dello spettacolo oppure educazione al corpo e al movimento; sociologia dei servizi sociali e della marginalità; pedagogia speciale del progetto di vita; insegnamenti a scelta per un tot. di 12 CFU (altri insegnamenti coerenti con il progetto formativo); tirocinio.

          • 4

            Ambiti occupazionali

            Chi consegue il titolo nel curriculum Servizi Educativi per l'infanzia potrà svolgere la propria attività nei servizi pubblici o privati finalizzati all'intervento educativo con minori da 0 a 3 anni (servizi educativi per l'infanzia: nido, micronido e sezione primavera) e al sostegno alla genitorialità (spazi gioco, centri per l'infanzia e le famiglie, servizi educativi in contesto domiciliare).
            Chi consegue il titolo nel curriculum Educazione Sociale e Animazione Culturale, invece, potrà svolgere attività nell'ambito dell'educazione e dell'animazione socio-educativa nelle strutture pubbliche e private che gestiscono e/o erogano servizi sociali e socio-culturali (residenziali, domiciliari, territoriali) previsti dalla legge 328/2000 e riguardanti famiglie, minori, persone anziane, soggetti detenuti nelle carceri, persone straniere, nomadi, e servizi culturali, ricreativi, sportivi (centri di aggregazione giovanile, biblioteche, mediateche, musei), nonché servizi di educazione ambientale (parchi, ecomusei, agenzie per l'ambiente).

            • 5

              Dalla triennale alla magistrale

              Il Corso dà accesso ai corsi di laurea magistrali in Management dei servizi educativi e formazione continua, Pedagogia e Pluralismo culturale, mutamento sociale e migrazioni, secondo le modalità che indicate negli specifici avvisi di ammissione.