Sezione

  • Corso di Laurea Magistrale in Culture, Formazione, Società Globale - A.A. 2018/19

    Corso di Laurea Interclasse: LM 85 - Classe delle lauree magistrali in Scienze Pedagogiche e LM 88 - Classe delle lauree magistrali in Sociologia e ricerca sociale)

    Durata: 2 anni - Accesso: libero con requisiti - Sede: Padova

    Presidente corso di studi: Prof. Stefano Allievi

  • Apri tuttiChiudi tutti

  • 1
    Argomento
    1

    Caratteristiche e finalità

    Il corso di studio magistrale interclasse in “Culture, Formazione e Società Globale” parte dall'analisi dell'accentuato pluralismo culturale e sociale delle società contemporanee, a seguito dei processi di globalizzazione e di mobilità.
    Le prossime generazioni dovranno poter disporre di avanzate capacità di comprensione critica relativamente a questo nuovo scenario globale, e alla pluralizzazione dei quadri di riferimento sociali e culturali, e costruire linee di orientamento personale, di autoformazione, e di intervento professionale all'interno di un quadro in rapido e sostanziale mutamento.
    Il corso si propone di uscire dalla logica degli steccati disciplinari tradizionali per offrire un approfondimento di contenuto e di merito, sostenuto da una logica interdisciplinare.
    Il primo anno del corso di laurea è comune, mentre al secondo anno gli studenti devono scegliere se conseguire titolo di studio nella classe di Scienze pedagogiche o di Sociologia e ricerca sociale.

    • 2
      Argomento
      2

      Settori di approfondimento

      Il Corso di laurea interclasse perfeziona in direzione sociologica le finalità della classe di laurea LM85, e completa in senso pedagogico l’orizzonte previsto dalla classe di laurea LM88. Ciò è reso possibile dai non pochi settori scientifico-disciplinari (SSD) in comune (11 in totale) che rendono effettivamente possibile costruire un oculato, e culturalmente sostenibile, percorso formativo nella parte comune. Il risultato è un reciproco arricchimento che non altera o riduce la specificità e l’orientamento dei percorsi singolarmente considerati, e apre al contrario a prospettive inedite di lettura e analisi critica che abbracciano nuovi livelli della complessità, permettendo di analizzarla e di intervenire su di essa.

      Il corso si articola in un primo anno comune alle due lauree, e in un secondo anno con indirizzi diversificati.

      • 3
        Argomento
        3

        Ambiti occupazionali

        LM 85 (Scienze pedagogiche): Il pedagogista professionista può svolgere una funzione dirigenziale e di consulenza nell'ambito dei servizi (pubblici e privati) alla persona, per quanto riguarda la progettazione, il coordinamento, il monitoraggio e la valutazione d'interventi didattico-educativi e formativi.


        LM 88 (Sociologia e ricerca sociale): Il sociologo assume il ruolo di ricercatore, progettatore e dirigente negli ambiti legati alla gestione di politiche sociali, alle risorse umane, all'integrazione sociale, all'analisi e alla gestione del pluralismo culturale anche in ambito professionale, alla prevenzione e gestione dei fenomeni devianti, alla promozione dei processi partecipativi.

        • 4
          Argomento
          4

          Dalla triennale alla magistrale - Conoscenze richieste per l'accesso

          I requisiti per accedere al corso di laurea magistrale in Culture, Formazione e Società Globale sono indicati nell'Avviso di Ammissione