Sezione

  • Corso di Laurea in Storia e tutela dei beni artistici e musicali - AA 2018/19

     

    Classe L1 - Beni Culturali - Durata: 3 anni - Accesso: libero con prova di accertamento obbligatoria - Sede: Padova

    Presidente corso di studi: Prof. Giovanni Bianchi

    L'incontro Accoglienza Matricole A.A. 2018/2019 per il corso di laurea in Storia e Tutela dei Beni Artistici e Musicali si terrà LUNEDI' 24 SETTEMBRE a partire dalle ore 10,00 a PALAZZO LIVIANO, Piazza Capitaniato 7 - AULA A
    • Apri tuttiChiudi tutti

    • 1
      Argomento
      1

      Caratteristiche e finalità

      Il corso fornisce una formazione di base nelle discipline umanistiche e competenze più approfondite nelle discipline storico-artistiche e musicologiche, nelle tecniche del restauro e nella legislazione dei beni culturali.

      • 2
        Argomento
        2

        Materie di studio

        Archeologia e storia dell’arte del tardoantico, archeologia medievale, chimica applicata ai beni culturali, fondamenti di informatica, fonti e metodologia della storia dell’arte, geografia storica, legislazione dei beni culturali, letteratura (italiana, latina), museologia, petrologia e petrografia, restauro architettonico, storia contemporanea, storia dell’architettura e dell’urbanistica, storia dell’arte (bizantina, classica, contemporanea, delle ultime tendenze, greca, medievale, moderna), storia dell’illustrazione libraria, storia della musica (medievale e rinascimentale, moderna e contemporanea), storia della poesia per musica, storia delle arti applicate, storia delle arti fiamminga e olandese, storia delle religioni, storia delle tecniche artistiche, storia e critica del cinema, storia (medievale, moderna), teoria della letteratura, attività pratiche (laboratori, stage, tirocini), lingua straniera (inglese, francese, tedesco).
        Gli studenti interessati agli studi musicologici possono seguire uno specifico percorso che può comprendere materie come analisi musicale, civiltà musicale afroamericana, etnomusicologia, iconografia musicale, paleografia musicale, storia della musica (antica, medievale e rinascimentale, moderna e contemporanea), storia della poesia per musica.

        • 3
          Argomento
          3

          Ambiti occupazionali

          Il laureato potrà lavorare presso enti che si occupano della tutela dei beni culturali, come le soprintendenze, i musei, le biblioteche, le mediateche, gli enti locali; presso gli enti lirici e le società di concerti; in cooperative di servizi e attività legate alla formazione, alle relazioni pubbliche, all’editoria, alla catalogazione, alla pubblicità e alla divulgazione. Potrà inoltre esercitare la libera professione come esperto d’arte e musicologo.

          • 4
            Argomento
            4

            Dalla triennale alla magistrale

            Il corso dà accesso al corso di laurea magistrale in Storia dell’arte secondo le modalità indicate nello specifico avviso di ammissione