Avvisi e news Tirocinio

FESTIVAL "TENSIONI" - 1 E 2 OTTOBRE 2022 Rovigo

FESTIVAL "TENSIONI" - 1 E 2 OTTOBRE 2022 Rovigo

by GIULIA CRIVELLARI -
Number of replies: 0

La Cooperativa sociale LA FABBRICA DELLO ZUCCHERO di Rovigo ti invita a partecipare alla quarta edizione di “TENSIONI 2022. Festival di arti e sguardi sul Presente. GEOGRAFIA DELLE RELAZIONI” . 1 e 2 ottobre 2022, anteprima il 30 settembre con concerto serale, nei luoghi del Cen.Ser di Rovigo

L’esigenza del Festival Tensioni nasce per catturare l’attenzione sul progetto de La Fabbrica dello Zucchero e sulla sua spiccata attenzione alla pluralità dei linguaggi. Ha l'obiettivo di promuovere e valorizzare le culture dell’arte e della scienza nei diversi campi, favorire e accrescere relazioni sociali, formazione a vari livelli e generare cambiamenti.
E' un festival multidisciplinare poiché convoca assieme tante espressioni artistiche e saperi diversi, voci e visioni in grado di sviluppare contenuti di interesse collettivo e aprire connessioni, trasversalità, incroci e contaminazioni, di generare nuove forme narrative che possano coinvolgere in esperienze dirette alla sfera emozionale, percettivo sensoriale e cognitiva lo spettatore, renderlo curioso, attivo e partecipe. 
Si propone come una riflessione sul tempo presente, sui fenomeni e le questioni più attuali e urgenti, con una proposta articolata tra spettacoli e performance di teatro, danza, musica, poesia, installazioni e sperimentazioni artistiche, mostre, presentazioni di arti visive e, inoltre, incontri e interviste con relatori esperti, studiosi e intellettuali, che andranno a comporre un racconto su un tema specifico declinato attraverso una pluralità di linguaggi.

Questa edizione metterà al centro una tematica molto complessa alla luce del concetto di ecologia, di solito pensato in termini di crisi ambientale ed economica. Sappiamo tale materia essere oggetto di studi e di analisi scientifiche, quanto di controversi dibattiti pubblici, di mobilitazioni e di azioni rivolte alla sensibilizzazione e alla ricerca di soluzioni, tuttavia non abbastanza capaci di dare adeguate soluzioni ai problemi. 
Da più di vent’anni i cambiamenti climatici, l’inquinamento, i disastri ambientali, i conflitti, sono un’emergenza che si fa sempre più allarmante, ecosistemi naturali e artificiali mai come ora convivono sul sottile limite di un collasso in quanto le ingerenze delle attività antropiche sembrano minare strutture ed equilibri millenari, e dunque: cosa possiamo fare per cambiare davvero le cose? 

Tensioni 2022 partendo da sollecitazioni e suggestioni di varia e diversa forma, vuol interrogare il tema mettendo in rilievo il rapporto tra l'Uomo, la natura e l'ambiente, anzi i tre registri ecologici che sono quello ambientale e le dimensioni sociale e della soggettività umana o psichica, perché soltanto una presa di coscienza della fragilità dei nostri sistemi, accompagnata da un nuovo senso di interdipendenza di ciascuno di questi piani può per innescare un reale cambiamento.

Nel sito de La Fabbrica dello zucchero https://www.lafabbricadellozucchero.com/ è consultabile e scaricabile il programma, la descrizione del tema e della grafica.
Dalla home vi si accede cliccando rispettivamente su:

– scopri il programma, oppure nell’area consulta il programma, al link https://www.lafabbricadellozucchero.com/tensioni/#1631802102070-d5bdab4a-1f9d

– scopri la tematica 2022, oppure nell’area articolo su tema e grafica, al link
https://www.lafabbricadellozucchero.com/festival-tensioni-2022-tematica-e-grafica/