Archivio notizie

RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO

RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO

by Zeudi Zilio -
Number of replies: 9

LICENZIABILE RUP CHE NON ESEGUE I COMPITI AFFIDATI
L'inerzia protratta del Responsabile unico del procedimento nell'eseguire le consegne ricevute, nonostante i reiterati inviti ad eseguire le attività, può costituire un giustificato motivo soggettivo di licenziamento traducendosi in un reiterato e consapevole inadempimento degli obblighi derivanti dal rapporto di lavoro con la pubblica amministrazione e dei doveri che ne derivano (CORTE DI CASSAZIONE, sentenza n. 12160/2019).

PDF ARTICOLO: "Licenziabile il Responsabile del procedimento che non esegue i compiti affidati".

 

RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO

by Zeudi Zilio -

LICENZIABILE RUP CHE NON ESEGUE I COMPITI AFFIDATI
L'inerzia protratta del Responsabile unico del procedimento nell'eseguire le consegne ricevute, nonostante i reiterati inviti ad eseguire le attività, può costituire un giustificato motivo soggettivo di licenziamento traducendosi in un reiterato e consapevole inadempimento degli obblighi derivanti dal rapporto di lavoro con la pubblica amministrazione e dei doveri che ne derivano (CORTE DI CASSAZIONE, sentenza n. 12160/2019).

PDF ARTICOLO: "Licenziabile il Responsabile del procedimento che non esegue i compiti affidati".

Da il Sole 24 ore-Quotidiano Enti Locali e Pa, del 13-05-2019.

CONCORSI PUBBLICI

by Zeudi Zilio -

CONCORSI PUBBLICI-SCELTA DEI QUESITI ESAME
Nei concorsi pubblici, la scelta dei quesiti su cui concentrare l'esame resta riservata ad una sfera di discrezionalità piuttosto ampia, che, come tale, deve intendersi sindacabile dal giudice amministrativo negli stretti limiti in cui siano configurabili ipotesi di sviamento o di manifesta irragionevolezza. Questi vizi si configurano, ad esempio, nel caso di sottoposizione di quesiti totalmente estranei rispetto alle  materie individuate per tali prove nel bando di concorso (TAR LAZIO, Sezione I bis, Sentenza n. 5071/2019).

PDF ARTICOLO: "Concorsi, strumenti di controllo, previdenza e buste paga".
Da Il Sole 24 ore-Quotidiano Enti Locali e Pa, del 27-05-2019.

PERMESSI PER MOTIVI PERSONALI

by Zeudi Zilio -

FRUIZIONE PERMESSI PER INTERA GIORNATA LAVORATIVA-ARAN
L' Aran ha affermato che i permessi di cui all'art. 48 del CCNL 19-04-2018, fruiti per l'intera giornata ancorchè l'orario lavorativo previsto sia inferiore alle sei ore, incidono sul monte orario annuo disponibile nella misura di sei ore.
ARAN: Raccolte sistematiche degli orientamenti.

PDF ARTICOLO: "Dubbi di enti e Pa sui permessi per motivi personali di chi lavora a tempo pieno con orario inferiore a 6 ore".
Da il Sole 24 Ore-Quotidiano Enti Locali e Pa, del 24-05-2019

INCARICHI DIRIGENZIALI

by Zeudi Zilio -

POTERE PRIVATISTICO DI CONFERIMENTO DELL'INCARICO DIRIGENZIALE
La ratio dell'art. 19 comma, comma 1 bis, del Dlgs 165/2001, è quella di escludere la possibilità di conferimenti di incarichi dirigenziali di natura meramente fiduciaria, è invece necessaria l'imposizione di una selezione fondata su criteri predeterminati e conoscibili, di carattere obbiettivo e di natura tecnico-professionale. L'amministrazione deve dunque realizzare una procedura selettiva di natura non concorsuale con un giudizio di idoneità utile all'affidamento dell'incarico dirigenziale, completo degli elementi e delle connessioni valutative di natura prettamente tecnico-professionale. La Pa deve predeterminare  i criteri di scelta ai fini del conferimento di ciascun incarico di funzione dirigenziale (TRIBUNALE DI CATANZARO, Ordinanza n. 3474/2019).

PDF ARTICOLO: "Gli incarichi dirigenziali non possono essere solo fiduciari".
Da Il Sole 24 Ore-Quotidiano Enti Locali e Pa, del 23-05-2019.

DANNO ERARIALE

by Zeudi Zilio -

DANNO ERARIALE-COMPENSI EXTRA NON AUTORIZZATI
In caso di svolgimento di attività extra-istituzionale non previamente autorizzata, l'omesso versamento di quanto indebitamente percepito dal dipendente pubblico, costituisce ipotesi di responsabilità erariale, soggetta alla giurisdizione dei giudici contabili (CORTE DEI CONTI, Sezione giurisdizionale dell'Emilia Romagna, Sentenza n. 53/2019).

PDF ARTICOLO: "Danno erariale per chi non riversa i compensi extra non autorizzati".
Da il Sole 24 Ore, Quotidiano Enti Locali e Pa, del 22-05-2019.

DANNO ERARIALE

by Zeudi Zilio -

DANNO ERARIALE PER DIRIGENTE E FUNZIONARIO
Il dirigente finanziario e il funzionario contabile che hanno alterato la situazione contabile reale attraverso una sovrastima dei residui attivi  mediante opportune "correzioni", per quanto spinti dall'organo di indirizzo politico, contribuiscono al danno erariale procurato all'ente pubblico (CORTE DEI CONTI, Sezione giurisdizionale Toscana n. 140/2019).

PDF ARTICOLO: "Danno erariale per dirigente e funzionario che abbelliscono il conto dei residui attivi".
Da il Sole 24 ore-Quotidiano Enti Locali e Pa, del 15-05-2019.

DANNO ERARIALE

by Zeudi Zilio -

DANNO ERARIALE PER DIRIGENTE E FUNZIONARIO
Il dirigente finanziario e il funzionario contabile che hanno alterato la situazione contabile reale attraverso una sovrastima dei residui attivi  mediante opportune "correzioni", per quanto spinti dall'organo di indirizzo politico, contribuiscono al danno erariale procurato all'ente pubblico (CORTE DEI CONTI, Sezione giurisdizionale Toscana n. 140/2019).

PDF ARTICOLO: "Danno erariale per dirigente e funzionario che abbelliscono il conto dei residui attivi".
Da il Sole 24 ore-Quotidiano Enti Locali e Pa, del 15-05-2019.

GIUDIZIO PENALE-SOSPENSIONE DEL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE

by Zeudi Zilio -

FACOLTA' DI SOSPENSIONE DEL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE
In materia di pubblico impiego contrattualizzato la sospensione del procedimento disciplinare lavorativo in pendenza del procedimento penale costituisce una facoltà discrezionale attribuita alla Pa, che può esercitarla qualora per la complessità degli accertamenti o per altre cause, non disponga degli elementi necessari per la definizione del procedimento. Pertanto il datore di lavoro pubblico può riprendere il procedimento disciplinare, senza dover attendere che quello penale venga definito con sentenza irrevocabile, quando ritiene, pur dopo aver disposto la sospensione, che gli elementi successivamente acquisiti consentano la decisione (CORTE DI CASSAZIONE, Sezione lavoro, Sentenza n. 12662/2019).

PDF ARTICOLO: "In pendenza del giudizio penale, alla Pa la facoltà di sospendere il procedimento disciplinare".
Da il Sole 24 ore-Quotidiano Enti Locali e Pa, del 14-05-2019.

INERZIA DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

by Zeudi Zilio -

INERZIA PA-INDENNIZZO DA RITARDO
Per l'indennizzo da ritardo, dovuto ad inerzia sul procedimento amministrativo, serve l'immediata attivazione del funzionario sostituto da parte dell'interessato entro 20 giorni dalla data della scadenza del termine per l'emanazione del provvedimento espresso a pena di decadenza (SENTENZA TAR LAZIO, Roma, Sezione I-ter n. 3515/2019).

PDF ARTICOLO: "Inerzia della Pa, senza il sostituto niente indennizzo per il ritardo".
Da il Sole 24 ore-Quotidiano Enti Locali e Pa, del 13-05-2019.